20.6 C
Foggia
3 Maggio 2021
Blog Cuore Rossonero

Baldassarre: “Matematicamente… I bomber? Due centrocampisti”

Vince il Foggia col Monopoli, entra matematicamente nei playoff e sempre matematicamente si assicura come minimo il nono posto. Marchionni schiera Anelli per Agostinone con Galeotafiore a sinistra, poi mette in campo tutti gli altri dieci della figuraccia di domenica scorsa con la Paganese. Il Monopoli domina per quasi tutto l’incontro mentre il Foggia corre a vuoto. Sembra una partita incanalata sullo zero a zero quando nel corso di una inutile costruzione dal basso il Monopoli getta l’esca per Kalombo, il quale con ottima scelta di tempo, prende palla e s’invola verso l’area di rigore, dove al limite viene steso da un avversario. Sul pallone ci va Curcio. E’ la stessa mattonella che fu di Gigliotti e Kragl e Curcio realizza mettendo il pallone sul secondo palo. Il Foggia non segnava dal 21 marzo del 2021, giusto un mese fa. E’ un gol che vale i 50 punti in classifica. Se il Foggia li avesse raggiunti con tre zero a zero nelle ultime tre giornate ne avrebbe sicuramente guadagnato. Per Curcio è stato il dodicesimo gol in maglia rossonera che gli vale l’ottantanovesimo posto nella classifica cannonieri di sempre ex aequo con Cellini, Creziato, Di Biagio, Ferrante, Giancolini, La Porta e Vecchi. Mentre per Agostinone, subentrato all’infortunato Anelli, è la 142 presenza con il Foggia che gli vale il trentasettesimo posto a pari merito con Petruzzelli. Tornando ai marcatori, nonostante l’attacco anemico e sterile del Foggia edizione 2020-2021, dove notiamo che i primi due marcatori sono due centrocampisti, questi due hanno realizzato 18 gol in due (Curcio 12, Rocca 6). Altre quattro coppie realizzarono 18 reti in un intero campionato. Segnatamente Pavanello (11 gol) e Fioravante Baldi (7) nel 1933-1934; Berté e Lischi (9 reti a testa) nel 1942-1943; Libera (13) e Sasso (5) nel 1978-1979; Tivelli (11) – Bozzi (7) nel 1980-1981.

Peppino Baldassarre

Potrebbero interessarti:

IL BLOG DI PIRAZZINI: “Foggia Calcio, soliti errori. Se ne viene fuori tutti insieme”

Domenico Carella

Foggia calcio, c’è il Catania che prova un tiro… mancino in Coppa con il sinistro di Francesco Lodi

Gianpaolo Limardi

IL BLOG DEL MISTER – Foggia Calcio, Gerbo super, solito errorino in difesa e l’inafferrabile “Lupin” Mazzeo

La Redazione