28.4 C
Foggia
18 Settembre 2020
Foggia Calcio

LE PAGELLE – Quanto vale il primo gol di El Ouazni con la maglia rossonera! Staiano ha corso per due. Di Masi “dietro la lavagna”Quanto vale il primo gol di El Ouazni con la maglia rossonera! Staiano ha corso per due. Di Masi “dietro la lavagna”

FUMAGALLI 6,5 – Nessun intervento miracoloso (è stato graziato da Olcese e Oggiano), grande sicurezza però nel trattenere le palle magari semplici ma che potevano diventare insidiose

CARBONI 6 – A parte il “sombrero” incassato da Olcese, una partita attenta e gagliarda con senso della posizione e altruismo nell’aiutare il compagno e chiudere gli spazi

VISCOMI 6,5 – Non chiedetegli di impostare con eleganti tocchi o di uscire palla al piede sulle chiusure laterali. Punta l’obiettivo, la palla, e la scaraventa via senza correre rischi

CADILI 6 – Dopo quaranta secondi era già ammonito. Eppure ha gestito il cartellino con intelligenza non forzando entrate che gli sarebbero costate il rosso

DI MASI 4,5 – La sua “sciagurata” espulsione poteva ridare (e in parte lo ha fatto) linfa a un Taranto che appariva in confusione. Una leggerezza inaccettabile

CAMPAGNA 5,5 – Ha avuto la chanche di chiudere la partita a inizio ripresa quando si è involato verso Sposito tutto solo. Ha fallito, si è innervosito ed è uscito “inquieto” al momento del cambio

GENTILE 6,5 – Malgrado il rientro di Cittadino, è stato confermato nel ruolo di play. Non è il classico organizzatore, ma ha un radar sensibile su chiusure e movimenti avversari

CITTADINO 5,5 – Dopo un turno di stop, ha ripreso il suo posto da titolare giocando però da mezzala. Non ha lasciato troppe tracce di sé ed è parso un po’ troppo “polemico”

KOURFALIDIS 6,5 – Guaita lo ha impensierito soprattutto nel primo tempo, ma lui non si è scomposto, dimostrando ancora eclettismo tattico e lettura adeguata delle situazioni

EL OUAZNI 7 – Il suo 1° centro con il Foggia, gol – tra l’altro – da bomber vero, è valso un successo fondamentale per il cammino rossonero. Basta questo per eleggerlo “man of the match”

TORTORI 5,5 – Ha provato a scattare e proporsi ma è andato a terra – spesso – con eccessiva facilità. Ha perso brio e concretezza: ha forse bisogno di fermarsi?

STAIANO 6,5 – La sua mezzora finale è stata encomiabile: ha rincorso tutto e tutti, e dopo l’espulsione di Di Masi ha fatto un doppio lavoro molto proficuo

GEMMI 5,5 – Non era certo la porzione di partita adatta per far crescere una condizione che stenta ad arrivare. Fatichiamo a ricordarne giocate o partecipazioni produttive al gioco

ANELLI 6 – Ci ha messo una dose massiccia di mestiere guadagnando palloni e soprattutto tempo. Nel contesto della gara odierna ha dato il suo buon contributoCARAFA6,5 – E siamo a tre vittorie su tre con lui in panchina! Ha il pregio della calma che gli va riconosciuto. Esegue il suo compito con tranquillità e sobrietà

Related posts

Patino: “Io, emigrato, dispiaciuto per i tifosi. La società del Foggia Calcio dovrebbe…”

Domenico Carella

Paganese – Foggia ad alto profilo di rischio

La Redazione

Foggia Calcio, Stroppa: “Felice per i miei ragazzi. Playoff? Vediamo tra…”

Domenico Carella