L’Italia domina nel medagliere con 23 allori, bronzo nella sciabola per il pugliese Cicchetti

L’Italia domina nel medagliere con 23 allori, bronzo nella sciabola per il pugliese Cicchetti

CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO TUNISI2020 – L’Italia ha concluso con un bottino complessivo di 23 medaglie, di cui otto d’oro, sette d’argento ed otto di bronzo, la spedizione ai Campionati del Mediterraneo 2020 svoltisi a Tunisi. Tra i protagonisti di questa cospicua messe di allori anche lo sciabolatore pugliese Davide Cicchetti, che ha conquistato la medaglia di bronzo nella sciabola maschile Cadetti: l’atleta in forza al Circolo Schermistico Dauno ha superato all’ultima stoccata nei quarti lo sloveno Peter Krajnc ma in semifinale ha ceduto per 15-9 allo spagnolo Santiago Madrigal, a sua volta sconfitto in finale col medesimo punteggio dall’altro azzurro Leonardo Tocci.

Cicchetti ha chiuso invece all’ottavo posto la gara nella categoria Giovani, superato nei quarti di finale dall’atleta di casa Ahmed Ferjani per 15-10 dopo aver sconfitto al primo turno l’altro tunisino Chedi Gholamallah per 15-7. L’altro atleta pugliese in gara, Francesco Pio Iandolo, ha concluso invece al settimo posto la prova di fioretto Giovani dopo lo stop nel derby azzurro dei quarti di finale vinto da Giulio Lombardi all’ultima stoccata.

Il consigliere federale Vincenzo De Bartolomeo, capo delegazione azzurra e membro italiano del Comitato Esecutivo dei Campionati del Mediterraneo, commenta la spedizione con orgoglio: “I Campionati rappresentano una straordinaria occasione di integrazione sportiva, di sviluppo della scherma e, per i giovani atleti, di incontro tra culture diverse. Ma l’idea comune è quella di ampliare l’attività della Confederazione, guardando a categorie importanti come l’under15 e l’under23, con nuovi modelli di competizioni. a nome del Consiglio federale i complimenti agli atleti, ai loro maestri ed alle loro società per i risultati che hanno conseguito in un contesto dove c’è stata una buona competitività”.

CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO – SCIABOLA MASCHILE CADETTI
Finale
Tocci (Italia) b. Madrigal (Spagna) 15-9
Semifinali
Madrigal (Spagna) b. Cicchetti (Italia) 15-9
Tocci (Italia) b. Olangua (Spagna) 15-12
Quarti
Madrigal (Spagna) b. Vall (Spagna) 15-6
Cicchetti (Italia) b. Krajnc (Slovenia) 15-14
Tocci (Italia) b. Sarcinella (Italia) 15-8
Olangua (Spagna) b. Ben Amer (Tunisia) 15-9

Classifica (10): 1. Leonardo Tocci (Italia), 2. Santiago Madrigal (Spagna), 3. Davide Cicchetti (Italia), 3. Asier Olangua (Spagna), 5. Francesco Sarcinella (Italia), 6. Peter Krajnc (Slovenia), 7. Islem Ben Amer (Tunisia), 8. Mallol Vall (Spagna).

Per conto di:

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Scherma

Contatti PUGLIA: Siro Palladino
media@federscherma.it

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".