24.2 C
Foggia
23 Settembre 2020
Foggia Calcio

LE PAGELLE – Il gol è un premio per Kourfalidis, complimenti al capitano Anelli. Gerbaudo decisivo sul penalty

LE PAGELLE – Il gol è un premio per Kourfalidis, complimenti al capitano Anelli. Gerbaudo decisivo sul penalty

FUMAGALLI 6 – Si è sporcato la pettorina solo per fermare Diemé comparso dalle parti dell’area foggiana a inizio match. Poi la solita quasi “prussiana” attenzione e concentrazione

ANELLI 6,5 – Oggi capitano per l’assenza di Gentile, è in netta ascesa come condizione. Ha ridotto ai minimi termini un cliente complicato come Liurni. Un leader ritrovato…

VISCOMI 6,5 – Sarà un caso ma nelle ultime due partite in cui il “comandante” Francisco ha ripreso il controllo della “mata” non c’è stata “trippa per i gatti”

DI JENNO 6 – Scolastico, senza particolari menzioni ma nemmeno senza errori. Ha arginato un volenteroso Martinelli e – forse per paura – non ha azzardato giocate

DI MASI 5,5 – Era stato messo nel limbo dopo essere tornato poco reattivo dalle feste. Schierato titolare vista la “giubilazione” di Salines, è apparso timido e un po’ “fragile”

STAIANO 5,5 – Non ha garantito quella cifra di corsa e inserimenti necessari quando l’attacco è composto da brevilinei. Corda lo ha sostituito al quarto d’ora della ripresa

CITTADINO 6 – Strappa la sufficienza per aver dimostrato ancora una volta una freddezza glaciale dal dischetto. Per il resto è sembrato impacciato e poco lucido in regia

GERBAUDO 6,5 – Nell’ottovolante delle sue prestazioni poco costanti, stavolta è stato positivo. Decisivo nel conquistarsi un penalty di “voglia”, si è battuto bene distribuendo grinta a profusione

CAMPAGNA 5,5 – Non il miglior periodo per quello che è senz’altro il più talentuoso degli Under rossoneri. Tanto fumo e poco arrosto in una gara che poteva essere invece la sua

RUSSO 5,5 – Siamo generosi perché il ragazzo s’impegna sempre. Ma non c’è traccia di lui in una prima frazione dove ha latitato nelle giocate e nelle proposte di scambio con i compagni

TORTORI 6,5 – Ha lottato come un leone, o forse meglio dire visto le recenti apparizioni, come una pantera. Senza paura, malgrado la mascherina, è andato sempre all’uno contro uno

EL OUAZNI 6,5 – Esordio positivo per l’ex Cavese, che ha spostato gli equilibri fisici del match dimostrando di poter essere molto utile alla causa quando la forma sarà migliore

KOURFALIDIS 7 – Il gol è un premio per questo 2002 che sta sempre di più conquistando i favori del sempre esigente pubblico foggiano. Attento in difesa e questa volta produttivo pure in attacco

CADILI 6 – Un po’ come Di Jenno, non ha impresso il marchio della sua presenza nella partita. Ha cercato di limitare gli avanti nocerini che dalla sua parte nel finale ci hanno provato

GENTILE 6,5 – Non doveva essere della partita, ma ha stretto i denti e ha dato il suo contributo entrando prepotentemente nell’azione del raddoppio dei satanelli

NDIAYE 6 – Restiamo dubbiosi sulla sua completezza nel ruolo di quinto di centrocampo, ma certo la velocità e la spregiudicatezza non gli mancanoCORDA6,5 – Era importante vincere per dimenticare Agropoli. E i suoi ci sono riusciti soffrendo nulla in difesa e tornando ad essere cinici nel portare l’episodio dalla propria parte

Potrebbero interessarti:

Viola è del Foggia

La Redazione

Un esterno della Salernitana potrebbe trasferirsi al Foggia Calcio

La Redazione

Sciannamè: “Il rigore? Sono sicuro, non c’era”

Domenico Carella