Calcio Foggia, Tortori: “Sapevamo che era dura. Con El Ouazni intesa buona”

Calcio Foggia, Tortori: “Sapevamo che era dura. Con El Ouazni intesa buona”

Protagonista della partita, Loris Tortori – che ha giocato con la maschera – ha risposto alle domande dei cronisti nel post partita: “Sapevamo dell’importanza della gara, che era fondamentale portare a casa per ripartire dopo i due pareggi che non ci avevano soddisfatto. Il secondo tempo ci è bastato ma è stato duro, siamo stati bravi a restare concentrati sino alla fine.

L’intesa con Bruno El Ouazni è stata buona, lui era uno che per caratteristiche ci mancava. Io e Russo siamo brevilinei e dopo la partenza di Iadaresta uno con quelle caratteristiche ci serviva, è stato un acquisto importante per noi. Da noi non ci sono punti fissi, gioca chi fa meglio in allenamento. L’occasione del rigore del primo tempo l’ho vista diversamente dall’arbitro: o era rigore o si faceva proseguire e Gerbaudo segnava.”

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".