Calcio Foggia, Anelli: “Era fondamentale vincere. Importante non prendere gol”

Calcio Foggia, Anelli: “Era fondamentale vincere. Importante non prendere gol”

Dopo la gara ha parlato il capitano di giornata Anelli: “Era importante vincere, anzi era fondamentale fare i tre punti. Sono soddisfatto della gara, soprattutto dei tre punti. Noi non guardiamo agli altri, solo a noi stessi. Campionati facili non ne ho visti, ma noi ci faremo trovare pronti sino alla fine.

Abbiamo fatto tre punti ma è ancora lunga. Fisicamente sto crescendo, non sono al 100% ma faccio di tutto per dare una mano alla squadra. Si può sempre migliorare. Una cosa fondamentale è stato non aver preso gol, perché così si vincono i campionati.

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".