Le PAGELLE – Notte da Oscar per Gerbaudo. Signori, è tornato Viscomi! Complimenti al mister…

Le PAGELLE – Notte da Oscar per Gerbaudo. Signori, è tornato Viscomi! Complimenti al mister…

LE PAGELLE – Notte da Oscar per Gerbaudo. Signori, è tornato Viscomi! Complimenti al mister

DI STASIO 6,5 – Si è “appollaiato” sulla trequarti in attesa di pericoli che non sono arrivati. È stato però impegnato due volte e se l’è cavata egregiamente. E ci ha rimesso pure una lente…

CADILI 6,5 – Ci era già sembrato in crescita nel secondo tempo con il Sorrento, stasera ha confermato il ritorno agli standard di qualche settimana fa

VISCOMI 7 – Quanto è mancata la sua personalità e la sua cattiveria domenica scorsa! Il solito magistrale contributo di leadership e fisicità. Con “muso duro” all’occorrenza…

DI JENNO 6 – Ha sofferto un po’ l’unica vera insidia dell’Acireale ovvero il veloce e tecnico Mbaba. Ha dovuto spendere pure un giallo, ma alla fine è uscito indenne dalla contesa

KOURFALIDIS 6 – Scolastico sulla fascia, qualche sovrapposizione, accortezza negli appoggi e una doccia anticipata alla fine del primo tempo. Null’altro da segnalare

CITTADINO 5,5 – Avrebbe meritato di più, ma il rosso inutile rimediato peserà nel prossimo confronto dei quarti. Qualche tocco elegante e una simulazione punita dall’arbitro

GERBAUDO 7,5 – “Man of the match” soprattutto per la doppietta che ha schiantato l’Acireale. Ma anche tanta sostanza e qualche “dente digrignato” in faccia agli avversari

GENTILE 6,5 – Ha scelto la via più ovvia per battere il rigore dopo averne sbagliato uno nell’incontro precedente: tiro forte e passa la paura. Solo per questo mezzo voto in più

CAMPAGNA 6,5 – Dopo la “schiocchezza” ciclopica con il Sorrento (che gli è costata 4 giornate di squalifica!), una risposta degna di un ragazzo di spessore. Con tanto talento…

IADARESTA 5,5 – La grinta e l’impegno ci sono sempre, ma i piedi hanno latitato troppo per raggiungere la sufficienza. Gli tocca il lavoro sporco e “sgualcisce” pure il pallone

TORTORI 6 – Qualche partenza illuminata e una conclusione che scalda i guantoni dell’ex Primavera rossonera Pitarresi. In generale, però, nulla di trascendentale

SALINES 6,5 – Aveva l’argento vivo addosso, si è buttato (anche facendo a volte confusione) a testa bassa nella “terra di nessuno” granata. Scalpita e presto tornerà titolare

RUSSO 6 – Voto di stima per un ragazzo che se avesse un pizzico di concretezza in più sarebbe un’addizione potente di cavalli nel motore di Ninni Corda

GIBILTERRA 6 – Non ha rubato la scena, ma quando è stato chiamato in causa in dieci contro undici per sostituire Gerbaudo ha dato il suo onesto contributo

BUONO NG – Qualche “spigolo” di minuto per dire che c’è anche lui nella rosa del Foggia e che non è “desaparecido” in maniera irreversibile

CANNAS NG – Giusto il tempo di togliere la pettorina, calpestare l’erba dello Zaccheria in partita e ascoltare il fischio finale del signor Di Cicco. Tutto qua…

CORDA 7 – La risposta di carattere, orgoglio e gioco dei suoi dopo la batosta con il Sorrento è stata di quelle importanti. Da squadra con gli “attributi”, che certo al mister non fanno difetto…

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".