Foggia Calcio, Salvi: “E’ un passo falso. Ripetere gli errori di Brindisi è inammissibile”

Foggia Calcio, Salvi: “E’ un passo falso. Ripetere gli errori di Brindisi è inammissibile”

Foggia Calcio, Salvi: “E’ un passo falso. Ripetere gli errori di Brindisi è inammissibile”

Stefano Salvi, centrocampista del Foggia Calcio, oggi schierato in difesa, ha parlato in sala stampa del pareggio di oggi allo Zaccheria contro il Casarano. Queste le sue dichiarazioni: “Questi di oggi sono due punti persi. Abbiamo lasciato troppo l’iniziativa a loro mentre noi eravamo un po’ molli. Abbiamo rischiato tanto, mentre nella ripresa meno. Risultato giusto? Siamo passati in vantaggio e questo punto è come una sconfitta. Non è un mezzo passo falso, è un passo falso. E’ successo lo stesso domenica scorsa a Brindisi e fare un errore del genere in marcatura non va ed è colpa nostra. Va trovata da martedì una soluzione. Non ci possiamo permettere di giocare un primo tempo come questo. L’obiettivo di oggi, e ce lo eravamo detti tra noi, era essere primi in classifica. Ripetere de volte lo stesso errore di domenica a Brindisi non è ammissibile. Sarà una settimana pesante in vista di Nardò. Dobbiamo pensare solo a lavorare e a fare di più perché quello che facciamo non basta. Le mie condizioni? Sono uscito prima, ho sentito una fitta all’adduttore e per precauzione mi sono fermato subito. Martedì faremo tutti gli esami”.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".