Foggia calcio, Iemmello: “Se continuiamo così possiamo salvarci tranquillamente”

Foggia calcio, Iemmello: “Se continuiamo così possiamo salvarci tranquillamente”

Una partita di sacrificio e personalità quella di Pietro Iemmello che così ha commentato il pari con il Benevento: “Oggi la squadra ha dato il 110%, ci tenevamo ai tre punti, abbiamo dovuto giocare un tempo in dieci e c’è stata la risposta di ognuno di noi singolarmente e della squadra. Se continuiamo così possiamo salvarci tranquillamente. Un pari per me è sempre una mezza sconfitta, il Benevento ha segnato su un nostro errore.

L’arbitro? Credo sia arrivato con dei pregiudizi. Almeno uno dei due rigori era lampante. Anche in dieci potevamo vincere, quindi non è una mezza vittoria. Dobbiamo vincere soprattutto ora che arrivano due scontri diretti. Il recupero dal dispendio di oggi deve essere soprattutto mentale: Ascoli è una partita fondamentale, andiamo lì consapevoli di quanto stiamo facendo. Ora occorre centrare delle vittorie, a patto che qualcosa ci giri bene.

Il mio atteggiamento è quello che serve per trascinare il compagno, ho fatto solo il mio, anzi potevo fare di più. Per come si era messa la partita, il punto è guadagnato ma anche in dieci abbiamo avuto occasioni importanti”.

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".