SETTORE GIOVANILE. Foggia Calcio, Primavera: sfida alla capolista

SETTORE GIOVANILE. Foggia Calcio, Primavera: sfida alla capolista

SETTORE GIOVANILE. Foggia Calcio, Primavera: sfida alla capolista

Il Foggia Primavera torna in campo con la sfida più difficile, almeno sulla carta. I rossoneri di mister Gaetano Pavone, al rientro dopo la sosta natalizia, affrontano subito la capolista del girone B, la Lazio, direttamente a domicilio, sul terreno di gioco del Centro Sportivo di Formello (RM). La Primavera rossonera, chiuso un girone d’andata tutt’altro che indimenticabile, con 6 punti in classifica ed all’attivo due vittorie e otto sconfitte, oltre a un bottino di 14 reti fatte e 25 subite, è chiamata dunque a ripartire nel miglior modo possibile, cercando di risalire qualche posizione in graduatoria. Compito difficile, soprattutto visto che il calendario mette i ragazzi di mister Pavone a confronto con la prima in classifica, la Lazio, con cui il Foggia, all’esordio in campionato, fece un’ottima figura, cedendo soltanto di misura nei minuti finali: al Federale ex-F.I.G.C. fu, infatti, una rete di Zilli, arrivata al 70’, a regalare i tre punti ai biancocelesti. Quanto ai convocati per la sfida in terra laziale, torna Antonelli, confermati Cavallini e Arena, mentre restano a casa Amabile (squalificato) e Quaranta. Riguardo alla Lazio, avversaria di giornata, si tratta dell’autentica mattatrice del girone B: i ragazzi allenati da mister Bonacina (tra le altre, anche allenatore della Prima squadra del Foggia nella stagione 2011/2012), sono infatti in vetta al raggruppamento, con 23 punti in classifica, ed un percorso fatto di sette vittorie, una sconfitta e due pari, l’ultimo dei quali, senza reti, è arrivato proprio nella scorsa giornata di campionato. I biancocelesti arrivano alla sfida con i rossoneri dopo il pari senza reti contro il Livorno, che ha permesso dunque al Pescara, secondo del gruppo B, di portarsi ad una sola lunghezza di distanza in graduatoria. Numeri importanti, più che per l’attacco, alquanto abulico, con sole 15 marcature siglate, arrivano dalla difesa, che vede gli Aquilotti aver subito soltanto 5 gol, ottenendo ben sei “clean sheet” su dieci incontri disputati. Gara in programma, come detto, oggi alle ore 14:30, presso il Centro Sportivo di Formello. A dirigere la sfida sarà il signor Daniele Rutella di Enna, coadiuvato dagli assistenti Michele Somma e Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore