Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Tantò tuonò che… Noppert: per Andries una prova da numero uno. Iemmello, due graffi da bomber di razza. Applausi al capitano

Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Tantò tuonò che… Noppert: per Andries una prova da numero uno. Iemmello, due graffi da bomber di razza. Applausi al capitano

NOME VOTO GIUDIZIO
NOPPERT 8 L’eroe di giornata. Lo stile sarà pure rivedibile ma l’efficacia è stata enorme. Il rigore parato la sua espressione più alta
TONUCCI 5.5 In più di un’occasione ha dimenticato a casa la concentrazione. Subisce un tunnel in area che grida vendetta
MARTINELLI 6 Un errore nel primo tempo, per il resto ha ramazzato con continuità ergendosi a barriera nei pressi dei sedici metri
BOLDOR 6 Ruvido quanto basta per accendersi in battaglia, gioca con il turbante intriso di sangue e il senso del dovere di un soldato
ZAMBELLI 5.5 Alcune cose buone (su tutte l’assist per Iemmello) ma diverse altre meno, in particolare il fallo che ha portato al rigore
GERBO 6 Non il cavaliere senza macchia della partita con il Verona ma un onesto artigiano del recupero palla e della corsa
AGNELLI 6.5 Il Foggia chiama? Il capitano risponde presente. Con una serie di rincorse tignose che lasciano il marchio sulla gara
RANIERI 6 È partito bene, poi si è affievolito. Adattamento a un ruolo non più suo? Forse… o magari solo una prestazione normale
GALANO 6 Nel deserto di palle gol foggiane tra la prima e la seconda rete è stato l’unico andato un paio di volte al tiro.
MAZZEO 5.5 Fuori partita per larghi tratti della contesa. Un po’ meglio da solo accanto a Iemmello, però non una prova sufficiente
IEMMELLO 7.5 Re Pietro ha mandato il suo messaggio: due reti e un primo tempo da ricordare anche per la sagacia tattica dimostrata
RUBIN 6 Subentrato a Ranieri, ha scaricato in pista i suoi cavalli con grande volontà infilando qualche spunto interessante
BUSELLATO 6 Sai sempre cosa aspettarti da Massimiliano quando viene chiamato in causa: abnegazione e rabbia agonistica
DELI SV Salutiamo il suo ritorno in campo dopo lo stop di fine 2018 e ci accontentiamo di averlo rivisto partire palla al piede
PADALINO 6.5 Un Foggia cinico, pragmatico e per un pizzico… pure fortunato che ha dimostrato però di essere squadra!

 

 

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".