SERIE D. Il Cerignola cade a Picerno: 4-1 per i rossoblù di Giacomarro

SERIE D. Il Cerignola cade a Picerno: 4-1 per i rossoblù di Giacomarro

Termina 4-1 in favore del Picerno l’atteso big match della sedicesima giornata del campionato di Serie D (girone H) che proietta i lucani sempre più in testa al raggruppamento (ora sono cinque i punti di vantaggio sul Cerignola). Una sconfitta che non lascia spazio ad eventuali recriminazioni per l’Audace che, ancora una volta, nelle occasioni importanti fallisce e inciampa in prestazioni decisamente sottotono.

I padroni di casa in rossoblù partono bene e trovano un importante uno-due tra il 17’ ed il 27’ del primo tempo: il goal del vantaggio lo firma Esposito con un gran destro a giro, raddoppio servito dopo dieci minuti grazie al tap-in di Emanuele Tedesco. La risposta ofantina arriva poco dopo la mezz’ora quando Ciro Foggia, ben servito da Luca Russo, difende bene la sfera e insacca per il goal che riduce le distanze. Passano altri dieci minuti ed il Picerno triplica: Foggia perde malamente palla a centrocampo, Vanacore serve Langone che, a tu per tu, con Abagnale non sbaglia. 3-1 Picerno. Risultato con cui le due compagini vanno a riposo.

Nella ripresa il Cerignola cerca, almeno inizialmente, di riprendere la gara ma gli unici tentativi dei gialloblù passano da un colpo di testa debole di Lattanzio e una punizione di Marotta, deviata dal portiere di casa. Il goal del definitivo 4-1, invece, arriva al 42’ su rigore per un fallo di mano fischiato a Ciro Foggia (espulso nell’occasione). Pitarresi dagli undici metri non sbaglia. Dopo 5’ di recupero, Nicolini di Brescia manda tutti negli spogliatoi.

Picerno batte Cerignola 4-1 e vola a +5 proprio sugli ofantini. Cerignola rimandato alla sfida interna col Francavilla in Sinni di domenica prossima, 23 dicembre, al “Monterisi”.

fonte: tuttocalciopuglia.com

Biografia Autore