15 C
Foggia
18 Aprile 2021
Altri Sport

ATLETICA LEGGERA. Colella, la famiglia più azzurra d’Italia

È’ di oggi la notizia della nuova convocazione al raduno della nazionale under 20 di 2 atleti seguiti e allenati dai fratelli Lucia e Davide Colella. Fabrizia Demeo foggiana tesserata con l’US Foggia convocata per il settore corsa ad ostacoli allenata da Lucia Colella e Simone Dicerbo salernitano tesserato per Enterprise sport che ogni settimana viene 2 volte per gli allenamenti tecnici per il salto con l’asta con il suo tecnico Davide Colella. Aggiungendo Gino Colella, più volte azzurro, la famiglia Colella nel 2018 ha collezionato 3 diverse convocazioni in azzurro in eventi internazionali con 3 atleti diversi allenati dai 3 fratelli Antonio Lucia e Davide. Partiamo in ordine con Fabrizia Demeo che conquista il titolo indoor nei 60hs e veste l’azzurro nell’incontro indoor in Francia tra Italia, Francia e Germania. Gino Colella salto con l’asta allenato dal papà Antonio, azzurro ai giochi del mediterraneo under23 a Jesolo in giugno. Simone Dicerbo ancora salto con l’asta classe 2001: titolo italiano under18 a RIETI in giugno, record italiano con 5.12 fatto in casa a Foggia, maglia azzurra e settimo posto in finale ai campionati europei under 18 a Gyor in Ungheria a luglio. Non risultano negli ultimi anni risultati cosi di spessore in una sola famiglia. Certamente i fratelli Colella hanno ereditato la passione per i ragazzi e per lo sport dal compianto papà Luigi, che tanto ha dato allo sport italiano. Gli obbiettivi nel 2019 sono importanti per tutti e 3 gli atleti. Si partirà con la stagione indoor da metà gennaio fino a fine febbraio si spera che l’azzurro resti ancora il colore di riferimento per i fratelli Colella.

Raffaele luciano – Ufficio Stampa Comitato Provinciale Fidal Foggia

Potrebbero interessarti:

Il Baseball Club Foggia terzo in classifica dopo quattro giornate di campionato

La Redazione

Futsal Foggia: Torna la Coppa, il 12 c’è il Garganus

La Redazione

CUS FOGGIA. Rugby, Follo: “Chiudiamo una fase che ci permetterà di programmare”

La Redazione