Le pagelle del Brescia di Guido Cavaliere | Foggiasport24.com

Le pagelle del Brescia di Guido Cavaliere

Le pagelle del Brescia di Guido Cavaliere

Le pagelle del Brescia di Guido Cavaliere

Brescia (4-3-1-2)

Andrenacci 6.5 – Impreciso sul primo gol, non colpevole sul secondo. Salva la contesa con una parata su una punizione all’ultimo secondo.
Sabelli 6.5 – Seppur impreciso è una spina costante per i rossoneri.
Cistana 6 – Più attento del suo collega di reparto.
Romagnoli 5.5 – Si perde Mazzeo nell’occasione dell’uno a zero. Alle volte un po’ in affanno.
Mateju 6 – Subentra e non sbaglia nulla.
Curcio 5 – Trentacinque minuti da incubo i suoi. Poi esce per infortunio.
Bisoli 7 – Un trattore pieno di tanta benzina. In crescita.

Tonali 8 – Illuminato e illuminante. Gli altri corrono, lui fa corere la palla.

Ndoj 6.5 – Gran passaggio nel primo tempo che mette Torregrossa solo davanti a Bizzarri.
Spalek 5.5 – Corre ma fa sempre la scelta sbagliata. Non in giornata.
Tremolada 6.5 – Cambia la partita. Sigla una punizione, cristallizzando Bizzarri. Rischia il suo personale raddoppio con una galoppata incredibile.
Torregrossa 7 – Segna e sgomita. Partita a muso duro.
Donnarumma 5.5 – Entra nella ripresa. Si fa sentire ma non incide
Morosini 5 – Non entra mai in partita. Troppo timido.

Corini 5 – Il voto è la media tra il quattro del primo tempo e il sei del secondo. Sbaglia a lasciare Tremolada in panchina e mette una paura ingiustificata alla sua squadra. Poi adotta gli accorgimenti giusti. Buon allenatore.

Biografia Autore

Potrebbero interessarti