Gerbo: “La punizione data al Brescia è stata una lettura discutibile dell’arbitro” | Foggiasport24.com

Gerbo: “La punizione data al Brescia è stata una lettura discutibile dell’arbitro”

Gerbo: “La punizione data al Brescia è stata una lettura discutibile dell’arbitro”
Il migliore in campo del Foggia è stato Alberto Gerbo che nel post gara non ha celato la sua amarezza per l’epilogo del confronto con il Brescia: “Il calcio è così, l’arbitro ha visto così quella punizione.

Io sono convinto che Carraro abbia preso prima la palla. È stata una lettura discutibile dell’arbitro. Con gli arbitri poi, ultimamente, non si può più nemmeno dialogare. Dopo l’espulsione ci eravamo compattati. Comunque siamo in crescita. Ci mancano due punti in questi tre pareggi. La penalizzazione? Aspettiamo e speriamo, oramai ci siamo abituati”.

Per Alberto un’ottima prestazione e un gran gol: “Negli ultimi giorni avevo la sensazione che avrei giocato. Certo cambia giocare da esterno o da mezzala con gli avversari vicini. Devo migliorare ma ci sono e cerco sempre di dare il massimo. È stato un bel gol: all’inizio volevo allargarla ma poi ho visto che il mio uomo si spostava verso Zambelli e allora ci ho provato ed è andata bene.

Spiace però non aver preso i tre punti. Non c’è una dedica particolare per il gol, come ho detto anche l’altra volta la dedica è per chi sta in panchina o magari in tribuna come oggi Ramé. Sono lì ad aspettare e io so cosa vuol dire. Auguro loro di riprendersi il posto il prima possibile”. Il Foggia ha segnato e subito ancora: “Dobbiamo migliorare, in difesa prendiamo troppi gol, in avanti però ne facciamo due a partita più o meno. Cercheremo di limitare gli errori la prossima volta”.

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".

Potrebbero interessarti