Foggia Calcio, Primavera: sconfitta in rimonta a Livorno

Foggia Calcio, Primavera: sconfitta in rimonta a Livorno

Foggia Calcio, Primavera: sconfitta in rimonta a Livorno

Al Centro Sportivo “Picchi”, sito nel capoluogo toscano, i rossoneri cedono per 3-1 ai padroni di casa: avanti dopo il primo tempo grazie a Carella, nella ripresa gli ospiti vengono ripresi dalla doppietta di Canessa e dal gol di Malandruccolo.
Novità nel consueto 4-3-3 di mister Gaetano Pavone: tra i pali c’è Sarri, ma in difesa, oltre ai centrali Quaranta e De Vitis, c’è l’inedita coppia di terzini composta da Rubin e Betti; in mediana Arena affianca Vallario e Carella, mentre il tridente offensivo vede Cavallini e Diallo a sostegno di Palumbo. I rossoneri partono bene e, dopo 23’ di gioco, passano in vantaggio: Carella controlla sulla destra e, dalla distanza, lascia partire una conclusione che non lascia scampo a De Chirico, con la sfera che termina la propria corsa in fondo al sacco. All’intervallo il risultato è dunque di 0-1.
In avvio di ripresa tre nuovi ingressi tra le fila ospiti, con Sergio Di Stasio, Marini ed Albano che entrano e sostituiscono rispettivamente Betti, Palumbo e Diallo. Nel giro di 3’, però, il Livorno ribalta il match. Al 55’, sugli sviluppi di un corner, è Canessa a svettare più in alto di tutti, superando Sarri per l’1-1. Qualche istante più tardi contatto in area rossonera tra l’estremo difensore ospite e Fornaciari, con il signor Chindemi, arbitro del match, che concede il penalty ai labronici ed ammonisce lo stesso Sarri. Dal dischetto va Canessa, che trasforma la massima punizione, fa doppietta e porta avanti i suoi. Il Foggia prova a rientrare in gara, ma all’80’ è costretto a capitolare nuovamente: su azione di contropiede Malandruccolo entra in area dalla sinistra e spiazza Sarri, trovando il terzo gol. Nel finale si rivedono anche Ridzal e Sergio, ma il risultato non cambia: al triplice fischio il Foggia esce battuto per 3-1, rimediando la sesta sconfitta stagionale e rimanendo inchiodato a quota 6 in classifica, al decimo posto nel girone B.

TABELLINO
LIVORNO: De Chirico, Del Bravo, Casanova, Petri, Guida (dal 47’ Malandruccolo), Santini, Piccione, Bartolini (dall’84’ Pecchia), Canessa (dal 76’ Alesso), Bardini, Nezha (dal 47’ Fornaciari). A disp.: Mariani, Salvadori, Fremura, Rosato, Focardi, Lenti. All.: Cannarsa.
FOGGIA: Sarri, Betti (dal 46’ S.Di Stasio), Rubin, Vallario, De Vitis (dall’87’ Ridzal), Quaranta, Cavallini, Arena, Palumbo (dal 55’ Marini), Carella (dall’87’ Sergio), Diallo (dal 55’ Albano). A disp.: Mejri, Lioce, Fiore, Cucci, D.Di Stasio. All.: Pavone.
Arbitro: sig. Alessandro Chindemi di Viterbo.
Assistenti arbitrali: Domenico Fontemurato di Roma 2 ed Emanuele Daisuke Yokishawa di Roma 1.
MARCATORI: 23’ Carella (F), 55’ e 58’ rig. Canessa (L), 80’ Malandruccolo (L).
AMMONITI: Sarri (F). – RECUPERI: 1’ p.t.; 3’ s.t..

Area Comunicazione Foggia Calcio

Biografia Autore