Tre gol a Bari, il Cus Foggia vince il derby e mantiene il primo posto in classifica | Foggiasport24.com

Tre gol a Bari, il Cus Foggia vince il derby e mantiene il primo posto in classifica

Tre gol a Bari, il Cus Foggia vince il derby e mantiene il primo posto in classifica

Roseto, Capozzi e Lo Parco hanno messo la firma sul successo in casa del Cus Bari calcio a 5.

Pesante invece la sconfitta subita dai ragazzi del basket contro la Juve Trani

“Una partita bellissima, intensa, combattuta. Una partita che abbiamo meritato di vincere”. La sintesi di Cus Bari – Cus Foggia, supersfida della 2^ giornata della Serie C2 regionale di calcio a 5, è tutta nelle parole di un più che soddisfatto Natale Coccia, regista dell’ennesimo capolavoro firmato dai suoi ragazzi.

“Sabato siamo andati a Bari consapevoli di dover affrontare una squadra molto forte, – racconta il mister – ma siamo scesi in campo senza timore. E’ stato importante il lavoro fatto in settimana, abbiamo preparato benissimo il match, insistendo molto sulla organizzazione difensiva e sull’efficacia delle ripartenze. Cose che poi abbiamo riproposto in campo dal primo all’ultimo minuto della gara”.

Eppure il derby dei Cus non era iniziato nel migliore dei modi, con i padroni di casa subito in vantaggio grazie al gol siglato da Castro. Nulla di grave, avranno pensato i cussini dell’Unifg, schierati inizialmente con Milone in porta, Capozzi (in foto), Carluccio, Apicella e Roseto. Ed è stato proprio Roseto a mettere in fondo al sacco la rete dell’1-1, bissata poco dopo dal gol del capitano Vincenzo Capozzi, alla sua prima marcatura stagionale. Nella ripresa il Cus Bari ha attaccato a testa bassa, ma la difesa foggiana, capeggiata da un Milone in grande spolvero, ha rispedito al mittente tutte le offensive, trovando con Lo Parco il gol del definitivo 3-1. “Devo e voglio fare i complimenti al gruppo – commenta Natale Coccia – a tutti i giocatori e in particolar modo a chi ha giocato meno ma non ha mai fatto mancare, dalla panchina, sostegno e calore”. In virtù di questa vittoria, il Cus Foggia mantiene il primo posto in classifica in compagnia di F. Cinco Bisceglie, Alta Futsal e Bitonto. Prossimo impegno di campionato, sabato 20 ottobre in casa contro il Nettuno.

Non è andata bene, invece, la trasferta in casa della Juve Trani del Cus Foggia Basket. Brutta e pesante la sconfitta subita domenica pomeriggio dal roster di coach Danilo Lamacchia, uscito battuto dal PalaAssi con il risultato di 83-62 (25-10/48-29/65-49/83-62). “Inizio di stagione davvero negativo – confessa il coach cussino – abbiamo subito due sconfitte pesanti contro squadre alla nostra portata. Dobbiamo migliorare la fase difensiva e dobbiamo essere più pronti al sacrificio. C’è tempo per rimediare, ma c’è bisogno di un approccio diverso non solo alle partite ma anche agli allenamenti. Spero in una reazione da parte di tutti i giocatori”. Domenica prossima, alle 18:30, sarà tempo di derby al Palazzetto Russo, con la sfida tra Cus Foggia e Sveva Lucera.

Tabellino CUS FOGGIA Basket: Vuovolo 18, Dell’Aquila13, Padalino N. 10, Padalino E. 9, Chiappinelli 8, Lioce e Carrillo Pi. 2

CUS FOGGIA

Biografia Autore

Potrebbero interessarti