14 C
Foggia
11 Maggio 2021
Basket

SERIE B. Si chiude con Pescara l’ottobrata giallonera

Terzo weekend consecutivo in casa per la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo che dopo Bisceglie e Nardò, complice il turno infrasettimanale esterno a Giulianova, scenderà per la terza domenica consecutiva sui legni del Palacastellana. Avversaria di turno l’Amatori Pescara in quella che è ormai una classica del basket meridionale.

I ragazzi del presidente Di Fabio sono a 4 punti in classifica, reduci da un turno di riposo visto il forfait di Lamezia Terme. Coach Rajola ha mantenuto l’intelaiatura della passata stagione, confermando i promettentissimi under locali del Sole e d’Eustachio, il totem Capitanelli, il giovane play Caverni e la guardia Leonzio. A loro si sono aggiunti il bomber Poti, gli esterni Carpanzano e Serafini e l’eclettico Marko Micevic. Un collettivo senza dubbio completo, profondo e con velleità tutt’altro che nascoste, come da tradizione!

In casa Cestistica si viaggia a vele spiegate: dopo la vittoria di giovedì a Giulianova vi è la curiosità di affrontare un avversario di pari livello e la volontà di sancire, con l’ennesimo clean sheet alla voce sconfitte, una leadership che è nel DNA di questa compagine. Certamente i 40′ in più nelle gambe potrebbero farsi sentire, ma Coach Salvemini ha rotazioni e soluzioni tattiche con cui sopperire ad eventuali cali fisici.
E poi, come sempre, la spinta in più giungerà dagli spalti: le presenze al Palacastellana sono in ascesa e la chimica tra pubblico e Roster 2018/19 è quasi a puntino.

Appuntamento dunque alle ore 18.00 con direzione arbitrale affidata a una coppia tutta romana, i signori Giorgio Silvestri e Roberto Eugenio.

Umberto d’Orsi – Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo

Potrebbero interessarti:

SERIE B. La Cestistica San Severo vince anche a Palestrina e vola in Final Four

La Redazione

SERIE B. La Allianz Pazienza San Severo in esterna a Civitanova

La Redazione

Buona la prima per la Cestistica San Severo: contro Taranto è 67-52

Ciro Mancino