13 C
Foggia
5 Maggio 2021
Foggia Calcio

Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Bentornato Iemmello. Chiaretti decisivo, ancora un’ottima prestazione di Ranieri e Bizzarri

NOME VOTO GIUDIZIO
BIZZARRI 7 Sta tornando ai livelli di Udine. Peccato che la sua ottima parata su Panico sia stata vanifica dal successivo gol di Iori
TONUCCI 6 Una presenza fisica prepotente, la solita “garra” in marcatura; poco ispirato invece nel trattamento di palla e nei lanci
MARTINELLI 6 Prestazione normale, senza errori evidenti ma anche senza quei picchi capaci di elevarne la qualità della giocata
RANIERI 7 Secondo incontro da titolare e ancora una prova convincente. Ha senso della posizione e un carattere non certo remissivo
CICERELLI 6 Una partita da 7 in fase difensiva (da applausi una chiusura su Siega nella ripresa) e da 5 in fase offensiva. La media fa 6
BUSELLATO 6 Era uno degli ex della gara e in alcuni tratti è sembrato nervoso e quasi stizzito. Si è distinto per corsa e nerbo
AGNELLI 5.5 Non è il suo ruolo e si vede. Sbaglia troppi appoggi e fa fatica a far girare palla e squadra. Meglio nei recuperi
RIZZO 5.5 Primo presenza dall’inizio: la condizione è ancora latitante e in certe occasioni è stato troppo lezioso e poco incisivo
KRAGL 6 Gli avversari hanno imparato a conoscerne virtù e limiti. Dovrebbe riposare ma al suo sinistro non si può rinunciare
CHIARETTI 7 Schegge di Brasile in qualche “firula” (giochino) per lo spettacolo. Per il punto ci ha pensato il suo mancino pungente
GORI 6.5 Ha fatto a sportellate con i ruvidi centrali del Cittadella mettendoci il fisico. Poteva fare meglio davanti a Paleari
DELI 5.5 Doveva dare quello sprint che Rizzo non poteva garantire. Si è invece immalinconito in rincorse poco produttive
GALANO 5.5 Non ha giocato molto ma avrebbe dovuto graffiare di più considerando che nel finale gli altri erano piuttosto stanchi
IEMMELLO 6.5 La nota più positiva del match. Pietro è entrato, ha addolcito una palla di tacco e ha sfiorato il gol di testa. Bentornato
GRASSADONIA 6 Ha cambiato diversi elementi mantenendo fede a quanto detto alla vigilia. Ha ottenuto un punto che ci può stare

 

 

Potrebbero interessarti:

Allenamento a San Michele

La Redazione

Da Lagonegro al “Grande allenatore, piccolo uomo”: Foggia-Salernitana è anche la partita del “Profeta”

La Redazione

Landella: “Mi auguro che la penalizzazione del Foggia Calcio venga ridotta. La città e i tifosi hanno dimostrato…”

Domenico Carella