Le pagelle del Lecce di Guido Cavaliere | Foggiasport24.com

Le pagelle del Lecce di Guido Cavaliere

Le pagelle del Lecce di Guido Cavaliere

Le pagelle del Lecce di Guido Cavaliere

LECCE (4-3-1-2)

Vigorito 6 – Inoperoso per gran parte della partita, sui gol ha poche colpe.
Lepore 6.5 – Stantuffo sulla fascia destra. Tanta grinta da vero capitano.
Venuti 6.5 – Entra e con la sua esperienza tiene a bada gli avanti del Foggia che, alle volte, si tengono a bada da soli.
Meccariello 5.5 – Impreciso in alcuni rilanci. In affanno quando il Foggia attacca.
Marino 6 – Arcigno e tecnico risolve qualche palla vagante in area.
Calderoni 5 – Grazie a una sua disattenzione, alla fine del primo tempo dá il via al vantaggio foggiano.
Arrigoni 6 – Gioca bene davanti alla difesa. Sicuro e leggiadro.
Palombi 6 – L’unico merito è stato quello di servire la palla del due a due a La Mantia.
Petriccione 7 – Il migliore in casa Lecce. Fa girare la palla come pochi. Il gioco dei salentini passa sui suoi piedi e nella sua testa.
Mancosu 6.5 – Incenerisce Carraro. Lo asfissia nel primo tempo, lo annienta nel secondo. Gol su punizione.
Pettinari 5 – Prende la punizione che consente a Mancosu di accorciare le distanze, per il resto notte fonda.
La Mantia 5.5 – Sgomita e cincischia troppo. Sigla il due a due quasi per caso e sbaglia il colpo del ko.
Tabanelli sv

Liverani 6 – Striglia la squadra negli spogliatoi. La squadra entra in campo col piglio giusto ed effettua una gran rimonta.

Biografia Autore

Potrebbero interessarti