10.5 C
Foggia
27 Novembre 2021
Foggia Calcio Giovanili

Foggia Calcio, Primavera sconfitta al fotofinish a Pescara

Foggia Calcio, Primavera sconfitta al fotofinish a Pescara

Una sconfitta tutt’altro che meritata. Nel match valido per la 18^giornata del campionato di Primavera 2 Tim 2017/18, disputato presso Il Centro Sportivo “Poggio degli Ulivi di Città Sant’Angelo (PE), Il Foggia esce battuto per 1-0 contro il Pescara: decide il gol di Morselli a 4′ dal termine.

Confermato quasi in toto l’undici iniziale rossonero, con mister Pavone che schiera, nel suo 4-3-3, Lanzetta tra i pali, mentre Betti, Pertosa, De Filippo e Cascione compongono il pacchetto arretrato. Amabile e Vallario affiancano De Cristofaro in mediana, con il tridente composto da Gatto, Cavallini ed il centravanti Sorgente. Ritmi bassi fin da subito, con le squadre che giocano prevalentemente a centrocampo, disputando un primo tempo scialbo ed avaro di grandi occasioni. I rossoneri aggrediscono bene gli abruzzesi, annullando spesso le  iniziative avversarie, ma non riuscendo ad incidere in zona offensiva. Nella ripresa il canovaccio tattico non cambia, ma al 60′ arriva l’evento che scuote il match, con Pertosa che, nel tentativo di fermare una ripartenza del Pescara, commette fallo da ultimo uomo, rimediando un rosso forse troppo punitivo. I ragazzi di mister Pavone reagiscono alla grande all’inferiorità numerica, non concedendo nulla ai biancazzurri. Al minuto 86, però, alla prima vera opportunità i padroni di casa passano: Morselli si inserisce sulle linee di passaggio della retroguardia foggiana, ruba palla e penetra in area, battendo Lanzetta e siglando l’1-0.

Non accade altro, il Foggia rimedia il terzo stop di fila nonostante la buona prova disputata e non riesce a riscattare i precedenti K.O. con Bari e Crotone. In classifica, rossoneri penultimi nel girone B a quota 17; sabato prossimo, per provare a ripartire, c’è la sfida interna con la Ternana Unicusano.

TABELLINO

PESCARA: (4-3-3) Vidosek (dal 41′ Scuccimarra); Martella, Di Giacomo, Marafini, Minelli; Pierpaoli, Camilleri (dal 72′ Pavone), Morselli; Cernaz (dall’84’ Mancini), Scimia, Borrelli. A disp.: Ferrini, Gifford, Zugaro, Marcelli, Palladini, Napoletano, Mercado, Albanese. All.: Epifani.

FOGGIA: (4-3-3) Lanzetta; Cascione, Pertosa, De Filippo, Betti; Vallario, Amabile, De Cristofaro; Gatto (dal 76′ Schena), Cavallini (dall’84’ Nunziante), Sorgente (dal 60′ Caruso). A disp.: Sprecacè, Rizzi, Croce, Morra, Rizzelli, Muscatiello, Antonelli, Sarri. All.: Pavone.

Arbitro: sig. Luca Massimi di Termoli.
Assistenti arbitrali: Simone Teodori di Fermi ed Enrico Montanari di Ancona.

MARCATORI: 86′ Morselli (P).

AMMONITI: Cascione, Schena (F). – RECUPERI: 2′ p.t.; 3′ s.t..

NOTE: Espulso al 60′ Pertosa (F) per fallo da ultimo uomo.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Potrebbero interessarti:

Il prossimo avversario, il Sorrento perde contro il Teramo 2-3: cronaca e tabellino

La Redazione

Foggia Calcio – Pescara: info biglietti

La Redazione

De Zerbi: “Lecce la più forte del girone. Conta prima la prestazione”

La Redazione