15.9 C
Foggia
24 Ottobre 2021
Attaccato al Foggia Foggia Calcio Blog

IL BLOG DI COLLA: “Foggia Calcio tra errori, lacune e fischi”

Mauro Colla Foggia Calcio

IL BLOG DI COLLA: “Foggia Calcio tra errori, lacune e fischi”

[dropcap color=”#” bgcolor=”#” sradius=”0″]B[/dropcap]uongiorno ragazzi, come ho già detto nel precedente blog, è un grande piacere poter parlare con voi che siete stati miei tifosi per tanti anni. Ho seguito in televisione, come sempre, la partita del Foggia Calcio contro il Venezia ed ho fatto una considerazione: l’allenatore sta cercando soluzioni, fa girare i giocatori a sua disposizione per cercare di ottenere il meglio ma deve fare i conti con delle lacune in alcuni ruoli. Per il momento, tra queste lacune, appunto, ed i tanti infortuni, può disporre solo di questo materiale. Provare a chiudere le falle è necessario ma è dura. Ma la squadra è con il tecnico e si vede.

Contro il Venezia ci è andata bene perchè Falzerano ha preso il palo a porta vuota (fare gol avrebbe significato andare sul 3-0 e chiudere la partita) ma i lagunari hanno avuto altre importanti palle gol, il calcio è così (per fortuna): butti due palle dentro l’area e pareggi la partita.

Passiamo ad analizzare i gol subiti. Gli errori sono sempre gli stessi, non c’è contatto con l’attaccante avversario. Questo anche perchè in difesa mancano difensori puri, soprattutto dopo che Camporese è stato costretto ad uscire per infortunio. Come ho già sottolineato in precedenza, bisognerebbe rimediare con uomini di categoria da reperire nel prossimo mercato.

Comunque, il pareggio contro il Venezia è sicuramente un incentivo anche se, e lo dico da ex calciatore, essere fischiati dopo aver pareggiato quella partita è una cosa che lascia il segno. Vi dico che queste cose si sentono in campo. Tanto di cappello alla squadra per non aver mai mollato.

Presto si torna a giocare. Si va a Salerno e non poteva esserci avversario peggiore. La Salernitana è in forma e in casa sua ha un buon passo, giocare all’Arechi non è mai facile. L’obiettivo? Cercare di non prendere gol anche perchè 39 reti subite, a due giornate dal termine del girone di andata, sono davvero tante.

Tenete sempre ben a mente: i campionati si possono vincere o “salvare” con le difese, non prendendo gol. Il calcio è così. Da sempre. Allora, animo e continuiamo a lottare da Foggia.

Mauro Colla

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Potrebbero interessarti:

Sottil: “Contro il Foggia Calcio con aggressività e personalità”

Domenico Carella

Foggia Calcio-Alessandria: Info accesso allo stadio

La Redazione

Vincenzo Pepe: “Ecco chi sono le mie favorite per la promozione in B”

La Redazione