Lello Riontino, i due volti di una brillante carriera

Lello Riontino, i due volti di una brillante carriera

Raffaele Riontino, nominato componente della Commissione Arbitrale della Federscherma vanta un curriculum di tutto rispetto, sia come atleta che come arbitro: nel 1994 Campione Italiano di categoria a Rimini, medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Juniores di Bologna e bronzo ai Campionati Italiani Cadetti. Nazionale Under 20 dal 1994 al 1999, conclusa la carriera agonistica è passato nei quadri del Gruppo arbitrale ottenendo anche in questo settore risultati prestigiosi: in questa veste ha finora partecipato ad 11 Campionati Italiani Assoluti (dirigendo 5 finali di sciabola) ed è abilitato internazionale dal 2006. Al suo attivo anche 2 Campionati Europei Cadetti e Under 20 (a Rovigo ed Amsterdam), 2 Campionati Europei Under 23 (Monza e Debrecen), un Campionato Europeo Assoluti, il Mondiale Under 20 di Baku ed un Campionato del Mondo Assoluti. “Per me è un onore – commenta Riontino – essere stato inserito in Commissione: parte del merito è dovuto alla fiducia e al sostegno degli amici della scherma pugliese. Anche con queste nuove funzioni continuerò, ancora di più, ad impegnarmi per la crescita dei nostri giovani arbitri”. Il Presidente Matteo Starace ed i Consiglieri porgono a Lello il più grosso in bocca al lupo

SCHERMA PUGLIA

Biografia Autore