12.8 C
Foggia
28 Novembre 2021
Foggia Calcio

DA LA SPEZIA – Meglio Iemmello o Calaiò, cosa ne pensano i tifosi?

SONDAGGIO/Il bomber giovane che ha fatto sfracelli in Lega Pro o l’esperienza del centravanti per tutte le stagioni. Ai lettori la parola. La cessione di Catellani? Il 51,56% è d’accordo.

La Spezia – La forza della storia e l’energia dell’avvenire. Entrambi aspetti del presente dello Spezia Calcio, che tra poco più di tre settimana riparte per l’avventura del campionato 2015/16. Poche saranno le novità del calciomercato in partenza ufficiale tra qualche giorno, ma sostanziali. Soprattutto per quel che riguarda l’attacco, là dove si concentrano le speranze dei tifosi e dove lo Spezia è mancato a livello di numeri nella scorsa annata.
“Andrea Catellani sull’uscio, il mercato può iniziare con un addio. Secondo te sarebbe una cessione giusta?” era il quesito del sondaggio proposto ai lettori la scorsa settimana. Dei 768 votanti, il 51,56% ha scelto la risposta “Sì. Nel 4-3-3 non troverebbe spazio perché è da attaccante centrale che ha reso di più. Penso si possano trovare giocatori più adatti a un costo minore. Credo che lo Spezia possa rinunciarvi, mentre il 48,44% ha optato per “No. Non si cede un attaccante di quella caratura nel pieno della propria maturità. Nessuno in questi anni ha stretto un rapporto così profondo con la piazza quanto lui. Assurdo rafforzare gli avversari”.

Quella del numero 10 potrebbe non essere l’unica cession eccellente del prossimo mercato. Logiche di budget e di sovrannumero in rosa portano anche Emanuele Calaiò lontano dal Golfo e appetito da diversi club. In primis il Venezia di Giorgio Perinetti, che lo conosce da tempo e che a lui ha pensato già da settimane. D’altra parte lo Spezia riabbraccerà tra poco Pietro Iemmello, reduce da due stagioni in prestito al Foggia in Lega Pro da grande protagonista.
Ecco dunque un nuovo quesito per i lettori: “Pietro Iemmello o Emanuele Calaiò. Quale giocatore preferireste vedere al centro dell’attacco dello Spezia la prossima stagione?”

Due le opzioni:

– “Pietro Iemmello. Largo alla gioventù e alla voglia di un centravanti in grande progressione. Sessanta gol in due anni di Lega Pro non possono essere un caso, e poi sarebbe perfetto per il 4-3-3”.

– “Emanuele Calaiò. Esperienza da vendere e già un anno di Spezia alle spalle. Quest’anno, con una preparazione adeguata, può arrivare in doppia cifra e essere decisivo nei momenti delicati”.

Potete votare usando il form sulla spalla destra della pagina. Scrivete a redazione@cittadellaspezia.com per vedere pubblicate le vostre lettere.

fonte: cittadellaspezia

Potrebbero interessarti:

Foggia, è fatta per un attaccante

La Redazione

Un Foggia irriconoscibile incassa la prima sconfitta stagionale allo Zaccheria con il Parma

Gianpaolo Limardi

“Una Buona Parola per Tutti” post Salernitana – Foggia

La Redazione