20.9 C
Foggia
12 Maggio 2021
Foggia Calcio

“VISTO da GUFFANTI”: il punto sulla giornata in Lega Pro, girone C

Come spesso è accaduto in questa stagione, anche in questa ultima giornata si è segnato tanto: 56 le reti realizzate. All’appello mancano ancora tre gare (Cittadella-Pavia girone A , Benevento-Melfi e Foggia-Matera girone C), che sono i posticipi che concludono il turno. Cinque, a ora, le gare in totale terminate senza reti.
Possiamo anche affermare che siamo oramai al rush finale visto che i due terzi di campionato sono passati e in chiave promozione diretta e playoff gli aspetti fisici e mentali saranno messi alla prova. Non solo nell’affrontare gli scontri diretti ma anche nell’affrontare le squadre che lottano per la salvezza, che sotto questi aspetti valgono come le prime di una classifica.

Nel girone C la pressione si sente eccome se si sente, la Casertana non va oltre al pareggio casalingo con la Juve Stabia ed è il quarto stagionale davanti al proprio pubblico. Ma questo 26° turno – in attesa dei due importanti posticipi di stasera – ci consegna ben cinque pareggi su sette gare disputate e per ora davanti poco si è mosso, visto che il Lecce non ne approfitta nella trasferta di Catania e lo stesso Cosenza che è la prima che insidia la zona premi dei playoff impatta nel derby con il Catanzaro, vincono solo i tifosi delle due squadre che hanno regalato un bello spettacolo senza creare disordini, pur essendo molto forti le rivalità tra loro, veramente a loro un plauso personale.
Ma il girone è in attesa dei due posticipi di stasera, ci potrebbe essere una nuova capolista, è quello che sperano i tifosi del Benevento, che gioca contro il Melfi e in caso di vittoria con contemporanea non vittoria del Foggia diventerebbe realtà, ma per il Foggia che incontra il Matera di mister Padalino, visto gli altri risultati, vincere questa gara lancerebbe i ragazzi di mister De Zerbi a staccare sul gruppo di testa e sopratutto in chiave generale taglierebbe quasi definitivamente il Matera dalla corsa ai playoff riducendo a cinque le squadre per tre ma quasi sicuramente quattro posti a disposizione.

Buon calcio a tutti.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Ieri la ripresa degli allenamenti – Testa al Foggia ora. Punto sull’infermeria

La Redazione

Palermo, mister Tedino: “Non sappiamo come giustificare questa sconfitta con il Foggia Calcio”

La Redazione

Pisa, Lucchesi spiega l’organizzazione logistica per la doppia sfida con il Foggia Calcio

La Redazione