14.9 C
Foggia
23 Ottobre 2021
DJ Valter Scaglione Blog

BLOG – A Pietro Iemmello… (di Valter Scaglione)

[dropcap color=”#888″ type=”square”]B[/dropcap]uongiorno amico mio, posso chiamarti così? Ricordati sempre che io ti voglio bene. É chiaro? Che tu mi creda o no io non esito a dichiararti il mio affetto. Come ti ho già detto, ti ripeto che, qualsiasi cosa tu abbia fatto a me non importa. Se tu hai fatto degli errori è perché l’errore è sempre dietro “l’angolo” e “l’angolo” è qualcosa che non si può giudicare. Come si fa a giudicare “l’Angolo”? Al massimo puoi cambiare “strada” ed evitare gli “incroci”, ma sai che noia una “STRADA” dritta e senza “curve a gomito”. Non si può giudicare né l’uomo e né il suo cammino. Spetta ad altri questo compito e non al GENERE UMANO.

Ricorda! “L’Angolo” nasconde sempre il tuo prossimo errore e tutti siamo interessati da questo, diciamo e chiamiamolo, “fenomeno”. Nessuno può prevedere il futuro e nessuno può sapere cosa ci può accadere vivendo. Vivere vuol dire anche sbagliare. La vita è piena d’insidie per chiunque e quando dico chiunque io affermo con assoluta certezza che nessuno può essere immune dallo SBAGLIO.

Io non ti giudico in negativo ma quando parlo di te lo faccio in positivo e sai perché? Perché ti ho conosciuto, mi è bastato guardarti negli occhi per scoprire che per te la vita è divertimento, poesia ed amore. Io ho letto bene nei tuoi occhi e so che tu non hai strategie per arrivare al tuo fine, tu sei in buona fede ed ami i bambini perché in ogni bambino vedi te, te che sogni, che giochi, che piangi e che ridi per niente e per tutto.

Quindi adesso, per favore, ti esorto a riprenderti il TUO NUMERO 9 e a giocaRE come sai faRE tu! Non me ne importa nulla di quello che è stato, l’unica cosa che è importante è ciò che succederà ora, tra un secondo, tra due e tra altri 10.000 attimi, proprio perché è l’attimo quello che devi conquistare per essere un VINCENTE. Io credo in te e non voglio che altri possano in qualche modo offendere la tua serietà, professionalità e soprattutto la TUA INFINITA SENSIBILITÀ. Tu per me sei il CENTRAVANTI che ho sempre sognato d’avere come amico e come Calciatore della mia squadra del cuore, IL FOGGIA CALCIO.

Di Scaglione Giovanni Valter

Potrebbero interessarti:

La classifica non è nera. L’allerta meteo rovinerà il derby?

Domenico Carella

Foggia Calcio, pareggio giusto e altro punto prezioso per la lotta salvezza

La Redazione

IL BLOG DI GIGLIO – “Guardo Mazzeo e penso quanto sia bello segnare col Foggia Calcio in B. Messaggio per i tifosi…”

Domenico Carella