20.5 C
Foggia
20 Ottobre 2021
Foggia Calcio

Top & Flop di Foggia Calcio – Cosenza

Impressionanti, divertenti, cinici e qualitativamente superiori. Il Foggia batte per due a zero il Cosenza al termine di una gara a dir poco perfetta, e volano in seconda posizione a meno due dalla capolista Casertana. Una doppietta nel primo tempo di Iemmello (in foto), stende i rossoblu calabresi. Il tiki-taka dei rossoneri è stato perfetto, specialmente nel primo tempo. Nella ripresa, invece, nonostante il Cosenza abbia provato a creare qualcosina, i rossoneri sono apparsi intelligenti ed esperti nel gestire il doppio vantaggio. Andiamo a conoscere assieme i Top & Flop di questa sfida.

TOP

Iemmello (Foggia): un gol di rapina, ed un altro preciso ed angolato al termine di una bellissima azione orchestrata da Sarno. L’attaccante rossonero è in palla, e con la doppietta odierna raggiunge quota ottto reti realizzate in campionato. Per lui era un derby, visto che è nativo di Catanzaro. INDIAVOLATO

Statella (Cosenza): è l’unico forse che raggiunge la sufficienza in casa silana. Specialmente nella ripresa prova a rendersi pericoloso, cercando anche il tiro dalla distanza. L’ex Pavia, purtroppo per lui, non è accompagnato a dovere dal resto del reparto avanzato. POSITIVO

FLOP

Coletti (Foggia): si vede pochissimo il play-maker ex Matera e Teramo. A centrocampo non riesce quasi mai a prendere per mano i suoi. Ad impostare ci pensano spesso e volentieri, Sicurella e soprattutto Riverola. Una prestazione non eccelsa per il centrocampista rossonero, una prestazione non da Coletti. SPENTO

Raimondi (Cosenza): non riesce mai a saltare l’uomo o a creare qualcosa per la punta Arrighini. Prestazione negativa per l’ex Venezia, che giustamente nella ripresa viene sostituito dal giovane Vutov. MALE

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio, pronto il tris di rinnovi

La Redazione

Hellas Verona-Foggia: 21 convocati per mister Mandorlini

La Redazione

Foggia Calcio, Pompilio firma e va al Melfi con Martino e Lodesani

La Redazione