5.1 C
Foggia
30 Novembre 2021
Serie B

F. Andria, Montemurro: “Trend positivo, dominata la Casertana”

Vittoria contro la Casertana prima della classe, la Fidelis Andria sale a quota 22 nella classifica del Girone C di Lega Pro e continua a dimostrarsi una bella realtà della terza serie calcistica nostrana. Ne abbiamo parlato con Paolo Montemurro, presidente del club pugliese: “È stato un bel risultato, ottenuto con convinzione e dominando sul campo in maniera limpida. Davvero una gara perfetta, giocata in maniera perfetta: siamo stati superiori alla Casertana”. Sei risultati utili consecutivi, anche se con tanti pareggi, il vostro momento positivo non si ferma. “Sì, continua il trend positivo, interrotto solo dal secondo tempo della gara con l’Ischia: quelli sono stati gli unici 45 minuti che abbiamo sbagliato dall’inizio di campionato. Da lì sono venuti fuori un po’ di problemi, sono quelle partite che si possono vincere 3-4 a zero nel primo tempo e poi nel secondo tempo non siamo praticamente scesi in campo però tutto sommato siamo contenti di essercela messi alle spalle e aver continuato il nostro cammino positivo”. Il 2015 si chiude in casa del Cosenza, una diretta concorrente a questo punto. “Sicuramente si tratterà di una trasferta difficile, con una squadra che ritengo sicuramente una delle candidate a poter accedere ai playoff. È una squadra quadrata, ce la giochiamo come ce la siamo giocata con tutti finora, giochiamo sempre con lo spirito di entrare in campo per vincere, il nome dell’avversario non cambia la nostra mentalità, nonostante tutto il rispetto dovuto al Cosenza”. I playoff, li ha nominati lei. Ci mettiamo anche la Fidelis Andria? “Meglio di no, meglio volare sempre basso. Ho sempre detto che ci interessa la parte sinistra della classifica senza voli pindarici, poi è chiaro che se a stagione inoltrata dovesse esserci la possibilità di fare qualcosa in più non ci tireremmo certo indietro”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Aversa Normanna, un difensore in partenza

La Redazione

IL PRONOSTICO… di Massimo Mariotto

La Redazione

Esonerato Cioffi, ds Gavorrano: “Legge del calcio, ma dispiace”

La Redazione