13.1 C
Foggia
2 Dicembre 2021
Foggia Calcio

De Zerbi: “Tre punti pesantissimi, mi aspettavo più pubblico”

VITTORIA IMPORTANTE – Tre punti pesantissimi contro una squadra molto organizzata. Oggi noi siamo stati bravi a far morire tutte le loro ripartenze. Per farlo serve tanto lavoro degli attaccanti e attenzione a quando si costruisce l’azione per non farsi rubar palla.

GOL IMPORTANTE PER IEMMELLO – Iemmello l’ho visto bene dopo la partita. Per me è un giocatore così importante che io oggi non vedo lo Iemmello che ha fatto 2 gol, ma lo Iemmello che non ne ha fatti 3. E’ un giocatore che ha lasciato il posto di titolare in serie B per venire a Foggia, quindi non segnare lo fa soffrire.
Il Cosenza si è buttato in avanti nella ripresa, noi avevamo 5 giocatori stanchi, è anche per questo che ho inserito Agostinone a rinforzare il centrocampo nel finale. Poi ovviamente ci sono anche gli avversari, non c’è da allarmarsi se qualche volte anche loro si rendono pericolosi.
Sicurella ha giocato bene ed è merito suo. La staffetta Floriano-Maza era già prestabilita.

POCHI SPETTATORI – Oggi mi aspettavo un po’ più di spettatori. Io ho giocato a Foggia e so quello che può dare a livello di pubblico: 8200 paganti sono davvero pochi. Lo merita la società che sta facendo notevoli sforzi economici e lo merita la mia squadra che si è sempre impegnata in campo. Non so se dipende da problemi economici della gente, non credo, ma in tal caso penso che la società non avrebbe problemi a diminuire il prezzo del biglietto.

OBIETTIVO PRIMO POSTO – Ora dobbiamo cercare di vincere a Martina, ultimamente in casa ha fatto bene; inoltre ha un campo fangoso, quindi questo potrà essere un problema. Il nostro prossimo obiettivo è vincere lì, ma l’obiettivo generale è vincere il campionato. Purtroppo c’è solo una promozione e solo una ce la farà, ma noi lotteremo per vincere.

Potrebbero interessarti:

Dionigi: “Foggia Calcio-Alessandria è una sorta di spareggio”

La Redazione

Ha rinnovato Giovanni Stroppa, il “profeta” dell’impossibile che ha reso possibile il sogno del Foggia calcio

Gianpaolo Limardi

D’Andrea si sblocca, Laaribi beffa il Foggia Calcio su punizione. E’ 1-1 a Vibo Valentia

Domenico Carella