4.2 C
Foggia
30 Novembre 2021
Foggia Calcio Blog Noi che...il Foggia

Dal blog “Noi che abbiamo il Foggia nel cuore”. Foggia Calcio, eccola qua…

DI ROCCO SOLETI – Eccola qua la vittoria, seppur temporanea, del sorpasso, per due giorni tutti noi tifosi respireremo l’aria della testa della classifica, qualcosa di indescrivibile per chi come noi ha mangiato polvere e ha assaporato la melma della serie D.

In un campo che dirsi praticabile è un eufemismo, i rossoneri giocano un primo tempo non facile sia per il terreno di gioco sia per un Martina che giocava più a calci che a calcio, il mister inserisce a sorpresa sulla sinistra Riverola uno dei pochi a muoversi in avanti per cercare di imbastire qualche azione di attacco, ma nel marasma della prima frazione si tira poco e si gioca anche meno, unica cosa degna di nota è l’infortunio a De Giosa costretto ad uscire anticipatamente causa colpo alla testa.

Nella ripresa si vede un altro Foggia sin da subito, occasioni importanti per Floriano entrato al posto di Riverola con un colpo di tacco, con Di Chiara che con un bolide dal limite impegna severamente il portiere martinese e Iemmello che tira debolmente appena entrato in area.
La svolta avviene con la sostituzione di un ottimo Sicurella per Viola, la scintilla che scuote una gara che sembrava incanalata sul pareggio.

Al 30 esimo azione insistente del Foggia, serpentina di Gerbo che serve al limite Sarno che non ci pensa due volte per far partire uno splendido sinistro a giro che impietrisce l’estremo difensore avversario, apoteosi sugli spalti con circa 250 tifosi rossoneri che impazziscono di gioia.
Nulla a che vedere per ciò che accade da lì a 10 minuti più tardi, azione del solito Sarno che scosso dalla prodezza si inventa una palla filtrante per Viola che converge verso il centro e offre palla a Iemmello che complice una deviazione avversario sigla il raddoppio.

Partita chiusa e Martina annichilito negli ultimi minuti di palleggio rossonero che fà perdere la testa ad Antonazzo che si fà espellere per un fallaccio su Di Chiara…ma questo è un dettaglio perchè il Foggia conquista la quarta vittoria consecutiva e agguanta la vetta della regular season.
Adesso bisogna solo stare tranquilli ma possiamo dire che il Natale 2015 sarà magnifico perchè da lassù come la stella cometa è più bello guardare il mondo, che da lassù nessun sogno è precluso, il campionato è lungo ma permetteteci di godere almeno per due giorni…

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio, il borsino dei play-off

La Redazione

Foggia Calcio, ritiro a Castel di Sangro: le amichevoli

La Redazione

Lega Pro, fidejussioni e rose: ecco cosa cambierà la prossima stagione

La Redazione