4.2 C
Foggia
30 Novembre 2021
Altri Sport

CONI. Tre benemerenze per la scherma pugliese

La cerimonia con cui il Coni Puglia assegna annualmente le benemerenze ad atleti e dirigenti di spicco ha idealmente abbracciato, per il 2015, tutta la regione e si è tenuta a Bari nella cornice dello Showville alla presenza del Presidente del Comitato Regionale Coni Elio Sannicandro, del segretario generale del Coni Roberto Fabbricini e del governatore Michele Emiliano. A presentare questo festoso happening, che ha visto circa 130 premiazioni tra le eccellenze sportive di Puglia, sono stati l’attore Antonio Stornaiolo, Nicoletta Virgintino ed Antonella Bevilacqua; testimonial di spicco dell’evento sono state le tenniste Flavia Pennetta e Roberta Vinci, grandi protagoniste ai recenti US Open. Ma anche la scherma ha avuto, come di consueto, il giusto spazio con tre premiati d’eccezione: il Presidente del Comitato Regionale FIS Puglia Renato Martino (che è anche componente della Giunta regionale Coni) ed il Maestro Giancarlo Mitoli hanno ricevuto la stella d’argento, onorificenza che viene conferita per i venti anni di attività dirigenziale o agonistica, mentre lo sciabolatore Francesco D’Armiento ha conseguito la medaglia al valore atletico per gli eccellenti risultati ottenuti in ambito internazionale.

“Questa cerimonia – ha commentato il Presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro – vuole dare il doveroso riconoscimento a quelle personalità che attraverso il loro impegno dirigenziale, magistrale o agonistico si sono rimboccati le maniche puntando alla promozione dello sport in tutti i suoi aspetti. Queste benemerenze coronano la fatica e gli sforzi di ogni giorno: veri e propri percorsi di vita, non solo in ambito sportivo”.

FEDERSCHERMA PUGLIA

Potrebbero interessarti:

Basket. La “magica” Diamond ferma anche il Fasano (95-83)

La Redazione

CICLISMO. Giro d’Italia, Pello Bilbao vince la tappa 7. Conti ancora Maglia Rosa

La Redazione

Futsal maschile, Fuente: Manzalli finisce sul mercato

La Redazione