4.2 C
Foggia
30 Novembre 2021
Foggia Calcio

Angelo: “Voglio vincere a Foggia e fare la B l’anno prossimo”

Gara importante, vittoria importante, prestazione importante, classifica importante.
Anche prima di questo match avrei detto che la miglior difesa è la nostra, ora lo dicono anche i numeri. Speriamo, nella prossima partita, di diventare il miglior attacco.
Sono molto felice per Sicurella, mercoledì ha giocato centrale di difesa e oggi mezzala. Riverola doveva essere titolare, poi ha perso il posto, ma oggi ha fatto una grande partita.
La differenza tra primo e secondo tempo è dovuta al fatto che nel primo tempo il Cosenza aveva preparato la partita per difendersi. Nella ripresa non avevano più niente da perdere, sono andati di più in avanti e ci hanno anche messo in difficoltà.
A inizio stagione sentivo qualche battuta sul fatto che a 34 anni sarei venuto solo a prendere la pensione. Io ho sentito il mister al telefono già nella scorsa stagione, ho sentito la stima che lui aveva per me, ho parlato col mio procuratore e ho deciso di venire qui.
In carriera ho vinto già 2 campionati, quando ero al Lecce. Vincere un campionato a Foggia non sarebbe come a Lecce, qui sono tanti anni che il Foggia manca dalla serie B; io cancellerei le 2 promozioni che ho conquistato in serie A per vincere qui a Foggia e poi fare la serie B a Foggia l’anno prossimo.
Oggi ci troviamo a una partita prima della sosta di Natale, possiamo mantenere la posizione o addirittura andare al primo posto, tutti a inizio stagione avremmo firmato per questo.
Ho tagliato i capelli perché non ce la facevo più, un pensiero in meno!

Potrebbero interessarti:

Dionigi: “Il miglior colpo di mercato è quello del Foggia Calcio”

La Redazione

Foggia calcio, ecco il Crotone in missione salvezza. Una nuova sfida per Stroppa e per il “Flaco” Spolli

Gianpaolo Limardi

IL PRONOSTICO. Foggia Calcio-Fidelis Andria secondo… mister D’Adderio

La Redazione