21 C
Foggia
19 Ottobre 2021
Blog Noi che...il Foggia

Lo Campo orgoglio foggiano

Quando termini un avventura in lacrime non è un caso. L’amore e la passione verso una città, una squadra, una maglia che parte dal cuore non si può spiegare solo con le parole.

Quando tre anni fa salvarono il Foggia dalla scomparsa definitiva, una sola cosa accomunava il loro senso di appartenenza alla foggianità, preservare l’unico patrimonio rimasto in una città allo sbando, in difficoltà sotto tutti i
punti di vista che vedeva in questo sport l’unica valvola di sfogo per una rinascita generale.
Lo scotto dei fallimenti e delle difficoltà, dei faccendieri e dei personaggi che hanno causato la rovina del Foggia calcio è stato lo spunto per ripartire consapevoli del fatto che i sacrifici che si sarebbero fatti andavano pur fatti, che le risorse economiche seppur minime in questo periodo complicato andavano pur investite in quello che tutti considerano un pozzo senza fondo, che aveva subito troppe delusioni in passato e andava nuovamente coltivato partendo dal basso.

Quello di cui parlo si chiama orgoglio, le persone di cui parlo si chiamano Lo Campo.

Una famiglia lavoratrice che si affacciava per la prima volta in un ambiente nuovo, complicato sotto tutti i punti di vista ma accompagnato dalla genuinità, dall’umiltà e dalla voglia di riscatto tipica dei foggiani.
Garanti per sempre di un intera tifoseria, che in loro si specchiava, che vedeva nella bontà e nella semplice dialettica senza fronzoli la linfa vitale e l’arma per combattere la rabbia verso chi non ha versato un centesimo per questa causa.
Hanno dato tutto e non hanno chiesto nulla, hanno ceduto le quote senza batter ciglio consapevoli che non potevano mantenere per lungo tempo questo giocattolo, ma hanno ricevuto qualcosa che va oltre l’esborso finanziario, qualcosa che va oltre la paura di mollare e di deludere, la consapevolezza di aver lasciato nel cuore di tutti i tifosi un pezzo di storia calcistica difficile da dimenticare, di aver ridato lustro e nuove pagine all’album storico del sodalizio rossonero di poter raccontare in futuro alle prossime generazioni.
I tifosi vi saranno grati per sempre…

Grazie di tutto famiglia Lo Campo.

Il gruppo Noi che…abbiamo il FOGGIA nel cuore

Potrebbero interessarti:

Il Foggia Calcio rimanda la prima vittoria stagionale

La Redazione

50 anni fa il Foggia Calcio inventava il primo dodicesimo

Domenico Carella

Foggia Calcio a Francavilla per il derby inedito, sognando Cesare Migliorini…

Domenico Carella