12.9 C
Foggia
19 Ottobre 2021
Dilettanti

SERIE D. Manfredonia cuore e grinta ferma l´Andria. San Severo nella bufera

Un Manfredonia tutto cuore e grinta ferma la capolista Andria sul 2-2. Ancora una volta grande prova di carattere degli uomini di Vadacca che sotto di due gol riescono a rimontare nel secondo tempo. Ospiti in vantaggio con Moscelli, poi il raddoppio di Matera, prima dell’espulsione per doppia ammonizione di Rizzi che lascia il Manfredonia in dieci. Nella ripresa De Vita costringe al fallo in area a Bova che viene espulso: dal dischetto Del Prete spiazza il portiere e riapre la gara. Al 25′ arriva il meritato pareggio: Matteo Totaro, il migliore in campo, pesca De Vita che con un gran tiro al volo insacca e zittisce gli oltre 1000 tifosi provenienti da Andria. la squadra di favarin accusa il colpo e rischia il ko, ma finisce 2-2. Notte fonda in casa San Severo: alla crisi societaria si aggiunge quella del campo. I giallogranata perdono in casa con il Potenza per 2-1: al vantaggio lucano di vaccaro risponde Campanella, ma nel finale il Potenza trova il guizzo con Di Senso. Il resto della giornata fa registrare la vittoria squillante del Bisceglie sul Monopoli (3-1) che permette ai biscegliesi di portarsi ad un solo punto dalla capolista Andria.

fonte: teleradioerre

Potrebbero interessarti:

Serie D. San Severo e Manfredonia, iscrizione senza sorprese

La Redazione

PRIMA CATEGORIA. Zero a sei sul campo, 0-3 a tavolino: l’ASD San Marco sbriga così la pratica Margherita

La Redazione

PRIMA CATEGORIA. Sportmania: Due under dall’Audace

La Redazione