19.4 C
Foggia
28 Ottobre 2021
Serie B

Savoia, i tifosi alla società: “Siate uniti”. Manca e Maglione: “Il 18 dicembre grandi novità”

I tifosi chiamano… il Savoia risponde. Nella settimana che precede uno dei match più delicati di stagione, lo scontro salvezza con la Reggina, con i bianchi ‘falcidiati’ da tre squalificati (Calzi, Gallo e Di Nunzio) e due infortunati (Rinaldi e Laezza), i gruppi organizzati della Curva Sud hanno reso pubblico un comunicato congiunto per ‘invitare’ il presidente onorario Manca e l’amministratore unico Maglione a mettere da parte le divergenze per camminare insieme al fine di garantire un futuro societario al Savoia, tornato nel calcio che conta dopo anni di sofferenze. Gli ultras hanno chiesto di incontrare entrambi per ottenere chiarezza. SoloSavoia.it ha ‘girato’ la richiesta ai due diretti interessati che già nelle dichiarazioni evidenziano una importante unità d’intenti.
IL COMUNICATO DEGLI ULTRAS – Partiamo dal comunicato degli ultras della Curva Sud che riportiamo integralmente: ‘Dopo tanti anni di ‘inferno’ e delusioni siamo finalmente tornati nel calcio che conta e noi tutti, nel rispetto dei ruoli, abbiamo l’obbligo morale di preservare e tutelare l’obiettivo raggiunto facendo il massimo per conservarlo più a lungo possibile. Noi ultras con maturità e senso di responsabilità abbiamo risolto i dissidi interni e siamo tornati, tutti uniti, a fare ciò che sappiamo: sostenere la nostra squadra del cuore con la stessa passione che da sempre ci contraddistingue. Gli ultras auspicano che la stessa serenità possa essere ritrovata tra società e proprietà, almeno nel corso delle trattative con i potenziali acquirenti. La profonda spaccatura che si è venuta a creare non giova a nessuno, in primis alla squadra ma anche e soprattutto alle negoziazioni in corso per portare a Torre una nuova società che possa regalare al Savoia le soddisfazioni sportive che merita. Pertanto noi ultras chiediamo a stretto giro un incontro chiarificatore con l’arch. Quirico Manca, Presidente Onorario del Savoia e l’avv. Francesco Maglione, Amministratore Unico, nel corso del quale, in un clima di serenità e unità di intenti, si spera possa essere fatta chiarezza una volta e per tutte sul prossimo futuro della nostra squadra del cuore. Invitiamo, inoltre, gli stessi Manca e Maglione a ritornare sugli spalti della tribuna per sostenere il Savoia contro la Reggina insieme alla cittadinanza tutta nella speranza che, con il nostro supporto, i bianchi possano conquistare la prima vittoria casalinga della stagione’.
LA RISPOSTA DEL SAVOIA – L’avvocato Maglione è in viaggio, di rientro da un’importante riunione a Roma. Gli comunichiamo quanto richiesto dagli ultras.
Ecco la sua risposta.
“Come sempre i tifosi dimostrano grande passione ed attaccamento per questi colori. Rispetto quanto da loro richiesto e dico che siamo in un momento molto delicato. Le trattative sono serrate e con la proprietà non vi sono divergenze. Puntiamo a rinsaldare la compagine societaria al più presto. L’appuntamento resta fissato con la conferenza stampa del prossimo 18 dicembre. In questo modo tutti comprenderanno il lavoro fatto. In questo momento incontrare i tifosi per non poter annunciare ancora la concretezza di una trattativa conclusa non mi sembra giusto. In quella data, invece, tutto sarà chiaro e concreto per la soddisfazione di tutti”.
Dopo Maglione interpelliamo il presidente Manca al quale rileggiamo il comunicato degli ultras.
“Avevo già letto la lettera aperta degli ultras, molto bella ed accorata. Il 18 dicembre sarò alla conferenza stampa. In quel contesto sono pienamente disponibile a vedere i tifosi per un incontro chiarificatore, come è giusto che sia, che possa dare nuovo slancio a tutta la piazza per il raggiungimento dell’obiettivo comune di permanenza nella categoria, ottenuta con enormi sacrifici. Io sto cercando la migliore soluzione possibile per dare futuro e stabilità al Savoia”.

fonte: resport

Potrebbero interessarti:

Paganese-Grassadonia, incontro in sede

La Redazione

“Io tifo per te”, la Salernitana lancia la nuova campagna abbonamenti

La Redazione

Poggibonsi, Tosi: “E’ un periodo in cui le cose ci girano storte. Gli arbitri sono in debito con noi”

La Redazione