14.6 C
Foggia
27 Ottobre 2021
Serie B

Salernitana, Menichini: “Affronteremo una Juve Stabia in salute”

Ai microfoni di Telecolore ha parlato mister Leonardo Menichini, molto soddisfatto non solo per il risultato, ma anche per il gradevole gioco espresso: “Se leggiamo il punteggio sembra che abbiamo passeggiato, invece l’avversario era di quelli da prendere con le molle ed in grado di non perdere praticamente mai in casa. Siamo scesi in campo con il giusto approccio, stavolta chiudendo la gara quando ne abbiamo avuto l’opportunità. Questo modulo ci sta dando tante soddisfazioni, come avevo detto anche prima della partita gli esterni avrebbero dovuto accompagnare la fase offensiva con continuità e l’hanno fatto bene. Guai a montarsi la testa, il campionato non si decide oggi, ma fa piacere leggere la classifica e vedere che siamo primi, in un girone molto più difficile degli altri due”. Ciò che balza all’occhio è la capacità della Salernitana di non prendere gol e di segnare su palla inattiva: “In settimana lavoriamo molto e proviamo tante cose, scrive TuttoSalernitana.com, cambiamo spesso modulo anche per non dare punti di riferimento all’avversario e per rendere partecipi tutti i calciatori dell’organico. Per quanto riguarda punizioni e corner posso dire che propongo tante situazioni sia in fase offensiva, sia in fase difensiva, quando le cose riescono si acquisisce ancora maggiore autostima e si capisce che gli allenamenti servono davvero tanto per migliorare le nostre prestazioni”. Menichini si sofferma anche sulla classifica e sulle prossime avversarie: “Questo campionato si deciderà nelle ultime 2-3 giornate, ci sono 4-5 formazioni in grado di lottare per il primo posto e tante altre squadre che possono vincere contro tutte. In più abbiamo una tifoseria davvero meravigliosa e che ci ha sostenuto e seguito in massa anche oggi, anche la condizione fisica cresce esponenzialmente e l’autostima sarà fondamentale per mantenere la vetta”. Infine sul prossimo avversario: “Partita difficile, contro un avversario che si trova due punti dietro di noi e che ha un organico di assoluto spessore. Lavoreremo al massimo e con grande entusiasmo durante la settimana per farci trovare pronti e per mettere in difficoltà anche la Juve Stabia”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Vigor Lamezia, Zampaglione oggi prova la carica dei 101

La Redazione

Ischia, parla l’ex diesse Crisano: “Complimenti all’allenatore Porta. Nel mio futuro c’è la Serie B”

La Redazione

Cosenza, mister Roselli: “Giusto aver conquistato la finale di Coppa. Il campionato? Un girone di ferro”

La Redazione