14.7 C
Foggia
28 Ottobre 2021
Foggia Calcio

Parla Leonetti, il bomber di scorta: De Zerbi motiva tutti, io sempre pronto

Il giovane del Foggia: non è facile conquistare un posto quando hai davanti attaccanti così ma io ci sono sempre

FOGGIA — Quando davanti hai gente come Iemmello, Cavallaro e Sarno, trovare spazio in prima squadra diventerebbe un’impresa per tutti. Soprattutto se si è giovani e alla prima esperienza in un campionato difficile come la Lega Pro (la vecchia Prima divisione). Eppure Savino Leonetti è riuscito a ritagliarsi un ruolo importante nel Foggia, cucendosi addosso il ruolo di «guastafeste» nei minuti finali dei match più difficili. Contro la Lupa Roma è subentrato nella ripresa, riuscendo dopo pochi minuti a siglare il gol vittoria. Contro il Lecce, venerdì scorso, ha creato lo scompiglio in area salentina conquistando la punizione dalla quale è scaturito il gol di Sarno e ha fornito allo stesso attaccante il prezioso assist del 2-0. «So che non è facile conquistare il posto da titolare quando in squadra hai calciatori di questa importanza – sospira Leonetti – ma il tecnico fa sentire importanti tutti e riesce sempre a motivarci, per questo quando veniamo chiamati in causa diamo tutti il massimo».

PLAY OFF — Anche grazie alle sue giocate, il Foggia ha agganciato il treno delle battistrada, portandosi a sole tre lunghezze dalla zona play off. Da un lato si è fatto tanto, dall’altro c’è la consapevolezza che oggi, probabilmente, inizia il campionato del Foggia. «Ma sabato a Reggio Calabria sarà dura, ancor più che contro il Lecce. Ci aspetta un ambiente caldo, ma noi ci siamo seduti al tavolo delle grandi e vogliamo restarci il più a lungo possibile».

DAL CAMPO — Ieri sono ripresi gli allenamenti del Foggia sul campo militare dell’Amendola. Non si è allenato con il gruppo il centrale Potenza (problema alla caviglia) ma dovrebbe riaggregarsi già oggi pomeriggio ai compagni. Nono si sono allenati Sicurella e Gerbo (in permesso per motivi di studio), mentre Quinto e D’Angelo hanno proseguito il loro percorso di recupero concordato con lo staff medico. Oggi pomeriggio, al ritorno del tecnico De Zerbi dal corso di Coverciano, la squadra tornerà ad allenarsi presumibilmente sul campo del Centro Sportivo Casanova a Lucera.

fonte: domenico carella – corriere del mezzogiorno

Potrebbero interessarti:

Padalino: “Crisi? Giudizi un po’ affrettati da stampa e dirigenza”

Domenico Carella

Foggia Calcio, Agnelli in conferenza

La Redazione

Collegio di Garanzia dello Sport, ecco l’esito del ricorso del Catania

La Redazione