14.6 C
Foggia
27 Ottobre 2021
Serie B

Messina, Mister Grassadonia: “Contro l’Ischia dovevamo vincere”

Sette turni senza vittorie e appena 5 punti totalizzati. Bastano questi dati per spiegare la crisi del Messina, ieri incapace di infliggere il colpo di grazia all’Ischia, in grande confusione dopo un primo tempo per lunghi tratti dominato. A fine gara nella sala stampa dello stadio Mazzella giunge un Gianluca Grassadonia tutt’altro che soddisfatto del pareggio: “Dovevamo fare qualcosa di più. Siamo andati in difficolta nei trentacinque minuti iniziali, poi abbiamo preso coraggio e sul 2-1 non siamo stati capaci di chiudere il match. Oltretutto l’Ischia nell’ultima mezz’ora era molto stanca, ma non ne abbiamo approfittato. Anche questa volta – spiega – si è vista la paura di portare a casa la vittoria: è così che stiamo perdendo per strada punti troppo importanti”. Quali i rimedi all’orizzonte? “Dobbiamo acquisire mentalità e coraggio, guardare al futuro con fiducia. Così possiamo invertire la tendenza” .

Parola anche a Sasa Bjelanovic, autore della rete del momentaneo vantaggio, la prima stagionale: “Sono contento per il gol, ma anche rammaricato perché l’Ischia l’abbiamo rimessa noi in carreggiata. Non è la prima volta che succede, dobbiamo migliorare in questo. Anche perché la classifica non ci fa stare tranquilli”, spiega l’attaccante ex Vicenza.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

L’ultimo appello dei tre candidati alla presidenza della Lega Pro

La Redazione

Melfi, seguito un difensore mancino

La Redazione

Tuttocuoio, guai per Colombo: frode sportiva ai tempi del Bari

La Redazione