12.9 C
Foggia
19 Ottobre 2021
Serie B

Juve Stabia, La Camera e Nicastro: “Ripartiamo col Melfi. Siamo un grande squadra”

C’è ancora negli occhi e nell’animo la gara di domenica all’Arechi ma i calciatori della Juve Stabia sanno che devono riprendersi subito. Giovanni La Camera, il metronomo delle Vespe ha analizzato oggi la gara con la Salernitana e ha parlato del futuro della Juve Stabia. “Rimane una buona prestazione, c’è il rammarico perché abbiamo fatto di tutto per portare il risultato a casa”, ha spiegato La Camera. E poi ha aggiunto : “Tra il demerito nostro e la bravura degli avversari abbiamo dimostrato che se siamo li non è un caso. Credo che siamo partiti bene poi alla fine ne avevamo di meno ma non eravamo in difficoltà. Tante partite in questo campionato non sono all’altezza dal punto di vista dell’ordine pubblico la gara di domenica è stata una partita tranquilla da parte dei tifosi, e loro ci hanno capito e ci hanno applaudito. Vorrei giocare tutte le gare come quelle di domenica con lo stadio pieno. Nel calcio conta solo il risultato però penso che domenica la gente si sia divertita. Il presidente Manniello ci ha detto di continuare così e significa che qualcosa di buona abbiamo fatto”. E domenica arriva il Melfi. “Si- ha continuato La Camera- ci aspetta una gara difficile, corrono tutti, hanno grande intensità di gioco bisogna stare attenti.
Ma con il Melfi non possiamo fallire. Loro verranno a Castellammare per metterci in difficoltà”. La Juve Stabia ha incontrato sia il Lecce sia la Salernitana, candidate principali insieme con il Benevento al salto di categoria. “ Tra Lecce e Salernitana -dice La Camera- parliamo di grandi organici ci sono i singoli che fanno la differenza. La Salernitana per l’ambiente che ha in casa fa la differenza. Nel bene e nel male la classifica rispecchia l’andamento del campionato probabilmente i cinque punti di differenza tra noi e la Salernitana non ci stanno riguardando la partita di domenica. Noi abbiamo fatto il massimo, è mancato solo il risultato. Loro hanno costruito la squadra per vincere il campionato alla lunga con l’ambiente che hanno ce la faranno”,
Anche l’esterno Fracensco Nicastro ha parlato con i giornalisti prima dell’allenamento di oggi. “Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra e gli episodi ci hanno condannato”, ha spiegato a proposito della gara di domenica. E poi ha aggiunto: “ Sto bene lavoro per la squadra e continuerò a farlo. Fa piacere che tifosi ci saranno vicini. Dico loro di continuare perché insieme ci toglieremo parecchie soddisfazioni. Il Melfi? Non bisogna mai sottovalutare l’avversario e faremo di tutto per vincerla. Il gol di domenica lo dedico a mia madre”.

fonte: resport

Potrebbero interessarti:

Benevento, Auteri: “Con il Catania sarà una partita aperta”

La Redazione

Arzanese, Fiory: “Ora bisogna rimanere concentrati fino alla fine”

La Redazione

TuttoCuoio, una vittoria per Matteini

La Redazione