13.9 C
Foggia
17 Ottobre 2021
Blog Noi che...il Foggia

Foggia tra due B

[clear-line]

Dopo il derby con il Lecce considerata per molti ‘la partita’ per eccellenza, sabato più che partita parleremo di sfida, rivalità, sfottò, tradizioni, e sogno…si perchè sabato se ci sarà vittoria possiamo parlare di qualcosa e nominare una lettera che difficilmente pronunceremo vuoi per scaramanzia e per le tante delusioni.
Il Foggia si trova tra due B: quella relativa al Barletta, una squadra ostica che verrà con il sangue agli occhi e con la spinta di un ambiente carico a mille dopo la vittoria sulla capolista, pronta a tutto pur di fare uno sgarro ai satanelli; e quella della cadetteria, quella lettera che molti di noi non avrebbero nemmeno immaginato in questi ultimi dieci anni, una lettera che più che nella simbolica serie che rappresenta, rimane una meta complicata e ardua, non molto fortunata per i tifosi. Questa lettera oggi rappresenta un sogno, una favola, una meta raggiungibile, non dobbiamo e non possiamo accontentarci, Battiamo il Barletta e facciamoci coraggio perché questa maledetta B possa essere pronunciata e urlata al cielo, il cielo della vittoria e della libertà, della rinascita e della consacrazione….siamo nel limBo e chi non salta è Barlettano…

 

ROCCO SOLETI

Potrebbero interessarti:

Foggia calcio, alle porte c’è il Cesena. Con le sue storie di bomber e una catena di destra internazionale…

Gianpaolo Limardi

Foggia Calcio, a Crotone si spegne la luce (non solo quella del faro). Su Bizzarri e Tonucci…

Domenico Carella

Foggia Calcio, vietato pensare al titolo d’inverno perché prima…

Domenico Carella