12.5 C
Foggia
28 Novembre 2021
Blog Mi Ronza in mente

Dammi il cinque #13

GREGORIO PALTRINIERI – Che potessimo contare su un fenomeno vero lo sospettavamo già. Ma ogni volta il ventenne di Carpi mostra qualcosa di nuovo e di fantastico. A Doha, ai mondiali in vasca corta, Paltrinieri vince l’oro nei 1500 con annesso record europeo. E dietro di lui arrivano Mellouli e Cochrane, non due fessi passati di lì in vacanza. Menzione doverosa per gli altri medaglisti azzurri, in primis Marco Orsi, che lasciano buone sensazioni per il lavoro verso Rio

LINDSEY VONN – Dopo quasi due anni di medici, operazioni, ospedali, riabilitazioni e quant’altro, l’americana torna a ruggire nella discesa libera di Lake Louise festeggiando la 60esima vittoria in carriera con un urlo liberatorio alla fine della discesa. Il secondo posto nel Super-G dimostra che è davvero tornata: le avversarie, specie Tina Maze, sono avvisate.

_fullDANIEL HACKETT – In una stagione particolare, senza poter giocare nel campionato italiano fino ad aprile – salvo grazia presidenziale, nel senso di Petrucci presidente FIP -, per Hackett c’è solo l’Eurolega. E forse questo gli sta dando motivazioni extra visto che è il migliore di Milano per valutazione. Se non bastasse, ecco che contro il Bayern arriva il canestro decisivo sulla sirena che vale praticamente il passaggio alle Top 16.

LUCA ANTONELLI – Capitano di un Genoa sempre meno sorprendente e sempre più concreto, decide lo scontro diretto con il Milan segnando il terzo gol di fila. Lui che di gol in carriera ne aveva realizzati cinque in otto anni. Anche questo è un segnale di come al Grifone stia girando tutto bene: vale la pena approfittarne.

DANIELE RUGANI – In un periodo storico in cui scarseggiano i difensori di livello, non solo in Italia, ecco che l’Empoli tira fuori dal proprio vivaio questo ragazzone del ’94 che segna e spesso non fa segnare. Ha ancora, naturalmente, enormi margini di miglioramento ma la fiducia che Sarri gli sta dando è indicativa di come siamo in presenza già di un ottimo giocatore. Con il vizio del gol, come ha dimostrato ieri a Napoli.

Dario Ronzulli

Potrebbero interessarti:

La musica nel nido e nella scuola dell’infanzia.

Giulia Rita D'Onofrio

Foggia-Francavilla un girone dopo. Tra punti, punte e Jesus María a “benedire” il centrocampo celeste…

Gianpaolo Limardi

Foggia Calcio, ad Ascoli punti pesantissimi per la classifica

La Redazione