14.7 C
Foggia
28 Ottobre 2021
Serie B

Lo sfogo di Moriero: “Esonerato dal Catanzaro senza motivo. Non basta più il lavoro…”

“Ormai sono sette anni che faccio questo lavoro, ho acquisito tanta esperienza e ho imparato una cosa: purtroppo nel calcio di oggi c’è questa ‘moda’ di attribuire all’allenatore ogni colpa. Sono stato esonerato dopo aver perso un match al 97′, avendo solamente cinque punti di ritardo dalla prima in classifica con una squadra in ottima forma. Non basta più il lavoro, la passione e l’abnegazione. Conta solo il risultato, credo che il calcio italiano debba farsi un esame di coscienza se vuole tornare a essere l’esempio che era un tempo. Oggi c’è solo tanta fretta di vincere, ma senza avere alla base un progetto chiaro con idee precise”. Questo lo sfogo ai microfoni di FcInterNews dell’ex tecnico del Catanzaro, Francesco Moriero, in merito al proprio esonero.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Vigor Lamezia, ds Maglia: “Tabù casalingo? Siamo sfortunati. Nelle ultime giornate tutte le squadre si impegnino con lealtà”

La Redazione

Dietro la lavagna: la peggior sconfitta è arrendersi senza aver mai combattuto

La Redazione

Lega Pro, Giannoccaro confermato designatore

La Redazione