14 C
Foggia
19 Ottobre 2021
Altri Sport

BASKET. Diamond che scoppola: 64-61 a Lecce

Lecce, 8 novembre 2014. Dopo lo stop di Altamura la Diamond Foggia cade anche a Lecce (64-61) e subisce così la seconda sconfitta in campionato. Che conferma il trend negativo in trasferta, soprattutto in considerazione che, di fronte, non c’erano le migliori squadre della “categoria”. Dunque i ragazzi di coach Papa continuano a deludere. Alle “stentate” vittorie casalinghe (contro Brindisi e Fasano), in campo avverso hanno fatto risultato solo in quel di Barletta. Ed alla scialba prestazione di Altamura ha fatto seguito quella pessima di Lecce. Eppure nelle prime due frazioni avevano “mascherato” i problemi che li affliggono: l’assenza di un valido tiratore e lo scarso peso sotto canestro. Infatti, bloccata la “bocca da fuoco” Marra, i nero arancio riuscivano a condurre in porto incrementando il bottino da +6 a +9. Alla ripresa delle ostilità però la musica è cambiata. Gli ospiti sono incomprensibilmente scesi notevolmente di tono e di concentrazione consegnando, di fatto, iniziativa e match nelle mani degli increduli ma combattivi avversari. Marra, in ombra nei primi due quarti, iniziava il suo shot-show verso il canestro “foggiano” mentre quelli della Diamond sbagliavano tutto. Anche le cose più semplici. Il parziale di 24-10 bastava alla coriacea New Basket Lecce per ribaltare il risultato e serviva soprattutto ad acquisire fiducia e la convinzione di potercela fare. Le cose non cambiavano nel decisivo ultimo quarto. I padroni di casa oltre a continuare a perforare il canestro ospite riusciva, con una difesa molto aggressiva, a mettere il bavaglio al “quotato”, ma solo sulla carta, quintetto ospite. Solo negli ultimi 120” Foggia cercava di riaprire le sorti del match ma, la disperata rimonta, stavolta non aveva successo. Nemmeno il gran cuore e voglia di lottare del 43enne capitan Padalino riusciva a fare il “miracolo”. E a capo chino la Diamond era costretta a lasciare i due punti alla “pimpante” squadra leccese. Ci sarà molto da lavorare in casa nero arancio. Il campionato è vero, è ancora lungo ma pieno di insidie: Se i ragazzi non si danno una “regolata”, il loro cammino diventerà più difficile e potrebbe riservare brutte sorprese. Quindi occorre un repentino cambio di passo ed occhio al prossimo difficile derby con l’Angel Manfredonia.

New Basket Lecce – Diamond Foggia 64 – 61 (11-17; 22-31; 46-41)
New Basket Lecce: Signorile, Marra 25, A. Petracca 2, Nisi 10, Arnesano 4, Pallara, Moschettini, Falconieri 8, Serio 14, M. Petracca 1. Coach: Scialpi.
Diamond Foggia: G. Chiappinelli 2 (0/7 da 3; 1/1 da 2), T. Taylor 15 (0/1 da 3; 4/6 da 2; 9/9 t.l.), L. Vigilante 7 (0/3 da 3; 2/6 da 2; 3/6 t.l.), N. Suriano 1 (0/1 da 2; 1/2 t.l.), N. Padalino 12 (1/1 da 3; 3/4 da 2; 3/6 t.l.), F. Lobasso 18 (1/2 da 3; 7/8 da 2; 1/2 t.l.), V. Vernò, D. Macchiarola, F. D’Arrissi 4 (2/4 da 2), A. Dell’Aquila. Coach: B. Papa.
Arbitri: D’Elia Alessandro di Lecce e Mitrugno Marco di Mesagne.
Fallo tecnico a D’Arrissi.
5 falli: Falconieri e Padalino.

I risultati completi della 5a giornata
BK A. Manfredonia 68 : 59 Invicta Brindisi
Libertas Altamura 81 : 68 Virtus Ruvo di P.
Cestistica Barletta 55 : 66 Sunshine Vieste
BK Fasano 70 : 66 Valentino Bk Castellaneta
Adria Pall. Bari 98 : 74 Murgia Santeramo
Angiulli Bari 51 : 83 Olimpica Cerignola
New BK 99 Lecce 64 : 61 Diamond Foggia

La classifica dopo 5 turni:
№ Team Points
1 Olimpica Cerignola 8
2 Sunshine Vieste 8
3 Adria Pall. Bari 8
4 BK A. Manfredonia 8
5 Libertas Altamura 8
6 Diamond Foggia 6
7 New BK 99 Lecce 6
8 Virtus Ruvo di P. 4
9 Valentino Bk Castellaneta 4
10 Invicta Brindisi 4
11 BK Fasano 2
12 Angiulli Bari 2
13 Cestistica Barletta 2
14 Murgia Santeramo 0

ASD DIAMOND BASKET FOGGIA

Potrebbero interessarti:

A Foggia, la Giornata Regionale dello Sport Paralimpico

La Redazione

Futsal maschile, tegola in casa Fuente: si blocca Leandrinho

La Redazione

BASEBALL. Fovea Embers, terza giornata e secondo concentramento della Lega Amatoriale

La Redazione