21 C
Foggia
19 Ottobre 2021
Serie B

Casertana, Lombardi show: ultimatum a tecnico e giocatori, mano tesa ai tifosi

L’inizio di campionato non eccelso della Casertana (2 punti in 3 partite) ha spinto il presidente, Giovanni Lombardi, a spendersi in prima persona non lesinando attacchi anche diretti a tecnico e allenatore.

In un’intervista, Lombardi si è scagliato contro alcuni giocatori, definendoli “inadeguati”, “più dannosi che utili” a causa del loro atteggiamento e “figurine che devono andare in tribuna”. Come conseguenza, è arrivato anche l’attacco a mister Gregucci, colpevole di aver schierato questi giocatori anziché “affidarsi a gente motivata che ha voglia di lottare”. “Deve avere il coraggio di mandare in tribuna” chi non è utile alla squadra, ha affermato. Il numero 1 rossoblu ha preteso che sia i giocatori che Gregucci “cambino registro”, altrimenti le loro strade e quelle del club potrebbero dividersi.

Di tutt’altro tenore le parole dedicate ai tifosi, tramite il proprio profilo Facebook: “Col Cosenza gli abbonati potranno portare allo stadio gratuitamente la moglie ed i figli minorenni. Abbiamo bisogno del calore dei veri tifosi. Sarà un campionato molto equilibrato e difficile, ma possiamo fare bene e toglierci soddisfazioni, quindi stiamo vicini alla squadra. L’importante che si giochi sempre con intensità e sacrificio e che si difenda in undici e non in sette. E poiché nessuno ci regalerà niente (soprattutto gli arbitri) stringiamo i denti e guardiamo avanti, facendo tesoro dei nostri errori”. Lombardi conclude con un detto latino: “Per aspera ad astra”, che vuole trasmettere quanto la via per il successo sia gioco-forza piena di ostacoli.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Benevento, Brini: “Contro il Barletta sarà un altro esame da superare”

La Redazione

Casertana, Lombardi: “Le società inadempienti devono essere penalizzate subito”

La Redazione

Ischia, Porta: “Vigor Lamezia avversaria ostica”

La Redazione