10.9 C
Foggia
28 Ottobre 2021
Foggia Calcio Domenicalmente Blog

20 anni fa Totti faceva gol al Foggia, la squadra dei record

[clear-line]

Lancio dalla sinistra di Thern, colpo di testa di Fonseca e collo pieno di Totti al volo a battere Mancini. Proprio lui, er pupone, che all’epoca, pupo, lo era anche dal punto di vista anagrafico. Totti segna in questo modo il suo primo gol in Serie A e lo fa trafiggendo la difesa del Foggia, in una gara che finirà 1-1, grazie al pareggio di Igor Kolyvanov. Era il 4 settembre del 1994, vale a dire venti anni fa… esatti. L’intuizione va data al sor Carletto Mazzone. Via l’esperto Baldo, dentro il giovanissimo prodotto del vivaio giallorosso. Ed ecco premiato l’azzardo. «Non è mai bello prendere gol», racconta Beppe Di Bari, oggi ds del Foggia, ma all’epoca difensore rossonero e spettatore d’eccezione di quell’evento. «Di contro, però, ho potuto ammirare il primo gol di un campione come Francesco Totti. Thern, Fonseca, lo stesso Totti, qui parliamo di calciatori di un altro livello, dentro e fuori il campo». Foggia e il Foggia hanno un legame particolare con le prime volte. Già, perché quella di Totti non è l’unica memorabilia della serie. L’anno prima, il 12 settembre del 1993, Alessandro Del Piero fece il suo esordio in Serie A con la maglia della Juventus subentrando a “penna bianca” Ravanelli. A lanciarlo fu il mitico ‘Trap’. Ma con i bianconeri c’è un altro illustre precedente, ben più lontano nel tempo. Il 5 settembre del 1965, allo stadio Comunale di Torino, il numero uno dei rossoneri Giuseppe Moschioni rimase a terra dopo uno scontro con l’attaccante bianconero Traspedini. Pugliese, costretto al cambio, fece entrare il primo dodicesimo della storia del calcio italiano: Gastone Ballarini. Era il 16′ della ripresa di quel Juventus – Foggia terminato con la vittoria dei piemontesi per uno a zero. Nei tempi moderni, invece, i rossoneri inaugurarono le dirette televisive di Telepiù in Serie A con un Lazio – Foggia 0-0 e in Serie B con un Perugia – Foggia 1-1. Roba da amarcord, oramai, visto che il ricordo più vicino nel tempo risale a 19 anni fa. Ricordi a cui guardare con un pizzico di malinconia per poi chiedersi se mai i rossoneri riusciranno a tornare a macinare primati e record.

[youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=qWLWJ40mFNs&feature=youtu.be” width=”560″ height=”315″]

Potrebbero interessarti:

Ufficiale: Foggia-Catanzaro anticipata alle 17.30

Simone Clara

Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Re Pietro è tornato. Sempre più bravo Ranieri! Carraro continua a deludere

Gianpaolo Limardi

IL BLOG DI COLLA: “Foggia Calcio, solito errorino ma ora c’è ottimismo, gli acquisti sono di valore”

Domenico Carella