21 C
Foggia
19 Ottobre 2021
Foggia Calcio

Classifica andata e ritorno

DI RUGGIERO ALBOREA – Dopo la pessima prestazione del Foggia contro il Sorrento, a sole 5 giornate dal termine del campionato, è possibile confrontare la classifica del girone d’andata con quella (parziale) del girone di ritorno.
Di seguito ecco la classifica al giro di boa:

1. Teramo 33
2. Cosenza 32
3. FOGGIA 30
4. Casertana 30
5. Melfi 26
6. Castel Rigone 26
7. Vigor Lamezia 25
8. Aversa 24
9. Ischia 22
10. Poggibonsi 22
11. Chieti 22
12. Tuttocuoio 21
13. Aprilia 20
14. Messina 18
15. Martina 18
16. Sorrento 16
17. Gavorrano 13
18. Arzanese 10
N.B. Non consideriamo il punto di penalizzazione per il Chieti

Notiamo il grande girone d’andata del Foggia che, con 30 punti, aveva realizzato ben il 60% di quelli necessari alla promozione (la famosa “quota 50” di cui si parlava a inizio campionato e che, come già analizzato, va sicuramente abbassata). Inoltre, fra le prime 8, figuravano Castel Rigone e Aversa, che oggi navigano fra i bassifondi della classifica.

Ed ecco quanto accaduto – sinora – nel girone di ritorno:

1. Messina 24
2. Ischia 22
3. Casertana 20
4. Sorrento 20
5. Arzanese 20
6. Cosenza 19
7. Melfi 17
8. Martina 16
9. Teramo 15
10. Vigor Lamezia 15
11. Chieti 15
12. Tuttocuoio 15
13. Gavorrano 15
14. FOGGIA 14
15. Aprilia 13
16. Aversa 11
17. Poggibonsi 9
18. Castel Rigone 8
N.B. Non consideriamo il punto di penalizzazione per il Chieti

Ai primi 2 posti figurano Messina e Ischia, proprio le 2 squadre che hanno sostituito Aversa e Castel Rigone nel gruppo della promozione diretta. Casertana, Cosenza e Melfi si confermano, mentre il Teramo, forte della vetta nel girone d’andata, rallenta vistosamente.
Colpiscono in positivo anche Sorrento e Arzanese, la prima in lotta per l’ottava piazza, la seconda per raggiungere il posto playoff, mentre le sorprese in negativo sono proprio Foggia (media-punti da retrocessione) e Castel Rigone, che sabato si affronteranno in terra umbra. Un’occasione troppo ghiotta, per i rossoneri, per lasciarsela sfuggire…

Potrebbero interessarti:

I Manager che fecero l’impresa

La Redazione

Frosinone – Palermo. La Corte d’Appello respinge il ricorso rosanero

Domenico Carella

Baldassarre paga la scommessa. 8 punti del Foggia in 4 giornate = 1 cena

Domenico Carella