16 C
Foggia
2 Dicembre 2021
Foggia Calcio

Marchionni: “Non sono contento, regaliamo gol agli avversari. Potevamo vincere”

Il tecnico del Foggia Calcio Marco Marchionni ha parlato in sala stampa al termine della partita pareggiata contro la Turris. Queste le sue dichiarazioni: “Non sono contento. Non sono contento perché come al solito ci facciamo gol da soli, non sono contento perché potevamo fare di più. Potevamo portare a casa i tre punti, non ci siamo riusciti ed è demerito nostro. Il giudizio sulla prestazione non è bello. C’erano le possibilità per fare di più. Nel primo tempo siamo stati leziosi, pensavamo di avere la partita in pugno. La squadra deve capire che bisogna fare quello che proviamo in allenamento, perché così arrivano le occasioni per vincere la partita. I primi quindici minuti buoni? Non mi accontento di solo quindici minuti. Non sono contento. Non siamo riusciti a fare quello che di solito prepariamo. Errori in difesa? Venivamo da due partite dove non prendevamo gol e non credo che oggi sia colpa solo dei difensori. Credo sia colpa dei movimenti dell’intera squadra. Ci dobbiamo svegliare. Non possiamo permetterci di regalare sempre gol agli altri perché a noi nessuno regala niente. Se giochiamo come oggi non possiamo aspirare a qualcosa di importante. Oggi sembrava che tutti volessero risolvere a livello personale la partita e non da squadra. Qui invece dobbiamo pensare da squadra sempre. E così verrà fuori anche il singolo. Baldé? Si sta allenando bene, quando lo riterrò opportuno lo schiererò titolare. Per me gioca chi sta meglio. Un pensiero a Francesco, tifoso che sta lottando per la sua vita dopo un incidente. Ti aspettiamo qui allo stadio”.

Potrebbero interessarti:

Catania, parte l’operazione Foggia Calcio

La Redazione

Casertana, Rajcic fuori rosa: non gradita l’esclusione col Foggia Calcio

La Redazione

STUDIO 100 TV – Taranto, Avantaggiato: “Abbiamo avuto occasioni nitide ma…”

La Redazione