10 C
Foggia
31 Ottobre 2020
Altri Sport

L’atletica giovanile foggiana protagonista ai Campionati Italiani di Atletica Leggera individuali e per Regioni Cadetti e su pista 2020

Sono in Programma sabato 3 e domenica 4 ottobre presso Campo Scuola Comunale “C. Gotti” di Forlì i CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI E PER REGIONI CADETTI/E SU PISTA 2020 , l’atletica foggiana sarà presente con ben 6 gli atleti che gareggeranno rappresentando la Puglia, 4 ragazzi e 2 ragazze ,nati e cresciuti al Campo Scuola Mondelli Colella e allenati da tecnici Foggiani. I loro risultati, ottenuti nel corso di questa stagione agonistica “particolare” dovuta a all’emergenza Covid19, hanno permesso ai nostri atleti di ottenere la convocazione, e di essere tra i primi nelle classifiche nazionali. Alessandro Danza, allenato da Elisabetta Silvestris correrà i 300m, dove è secondo in graduatoria Nazionale con il tempo di 36″06, e la staffetta 4×100 con i colori della Puglia. Michele Dicarlo, allenato da Davide Colella è iscritto alla gara di salto con l’asta con la misura di 3.70 che lo pone al quarto posto in graduatoria. Gli altri 4 atleti sono tutti classe 2006 al primo anno di categoria. Vittorio Gentile tesserato per la Asd Tridente e allenato da Vincenzo Pagano, con supervisor Prof. Domenico Di Molfetta, parteciperà alla gara di lancio del giavellotto, iscritto con il suo recentissimo Personal best di 48,71 mt che lo colloca al quinto posto in graduatoria Nazionale . Un’altra lanciatrice Martina Lukaszek, questa volta nel Disco che detiene un Personal best di 29,69m, settima in Italia, tesserata con l’Us Foggia Sna Atletica Leggera e allenata nel Disco da Ivano Del Grosso . Sono ben 2 i foggiani convocati per il salto in alto: Adolfo Colasanto con un personale di 1.76m e Sara Dimola con un personale di 1.49. Entrambi tesserati per l’Us Foggia Sna Atletica Leggera e allenati da Antonella Napoletano e Davide Colella. La Vice Presidente Regionale CONI Avv. Francesca Rondinone e il Delegato CONI Foggia prof. Domenico Di Molfetta sottolineano come queste convocazioni siano la conferma di un movimento sportivo globale che continua a crescere in capitanata, gestito egregiamente da tutte le Federazioni e Società, come in questo evento Nazionale dove lo sport protagonista è L’Atletica Leggera. Speciale merito ai tecnici, che giornalmente prestano la loro opera per il raggiungimento di tali risultati, ma che soprattutto operano come educatori capaci d’infondere, attraverso lo sport, i valori etici pregnanti nello sport e nella vita. E’ anche attraverso lo sport infatti, che riusciamo a trovare la parte buon e dei nostri “giovani” che si contrappone alle tristi notizie di cronaca che purtroppo affliggono la nostra comunità. Un grande “in bocca al Lupo” ai giovani campioni che sapranno sicuramente ben rappresentare a livello Nazionale la Puglia, la Nostra Provincia e la Città di Foggia.

Il delegato CONI Foggia Prof. Domenico Di Molfetta

Potrebbero interessarti:

Campionati Italiani Estivi di Nuoto: un oro e due bronzi per gli atleti foggiani!

La Redazione

BASKET. Il Cus Foggia ha blindato il primo posto nel girone

La Redazione

CNU 2017. Tennis, giornata di straordinaria per Anna Maria Battista e Natasha Piludu

La Redazione