10 C
Foggia
31 Ottobre 2020
Altri Sport

ATLETICA LEGGERA. Grandi soddisfazioni per gli atleti foggiani ai Campionati Italiani Under 16 di Forlì

Un week end ricco di emozioni quello vissuto dai giovani atleti foggiani, sabato 3 e domenica 4 ottobre
presso Campo Scuola Comunale “C. Gotti” di Forlì , per l’assegnazione dei Titoli Italiani Individuali
CADETTI/E SU PISTA 2020. La rappresentanza degli atleti Foggiani era numerosa e di qualità. Dei sei atleti della nostra città partecipanti ben cinque sono andati in finale tra i migliori 8 , entrando di fatto nel ristretto club dei migliori atleti giovanili d’Italia . Due gli atleti giunti quinti nella classifica finale delle loro specialità: nel salto con l’asta di Michele Dicarlo USFOGGIA (3,50) che con un pizzico di decisione in più sarebbe potuto salire sul podio. Ottimo il risultato di Vittorio Gentile ,il più giovane dei partecipanti (classe 2006) nel lancio del giavellotto, tesserato con la ASD Tridente, il suo 48,30 mt conferma la sua posizione nelle graduatorie italiane, rimane un po’ di rammarico per un nullo con il giavellotto caduto ben oltre i 50 mt che lo avrebbe visto sul podio. Un sesto posto nel salto in alto per il giovanissimo Adolfo Colasanto USFOGGIA 1.73. Ottava la Discobola Martina Lukaszek US FOGGIA anche lei classe 2006 e alla prima esperienza ad una gara nazionale. Alessandro Danza US FOGGIA, accreditato con la seconda prestazione Italiana, era a un passo dall’argento nei 300 mt quando una caduta lo ha fermato a pochi metri dal traguardo , ma come un vero sportivo si è rialzato e ha terminato la sua gara giungendo ottavo. Esperienza comunque positiva per Sara Dimola USFOGGIA iscritta al salto in alto cadette che non va oltre l’1.41. La stagione agonistica volge ormai alla fine , prossima gara a Foggia il 10 ottobre pv che vedrà di nuovo protagonisti i nostri atleti, con la voglia di migliorarsi e “limare” ancora qualche centesimo di secondo , centimetro e metro. La Vice Presidente Regionale CONI Avv. Francesca Rondinone e il Delegato CONI Foggia prof. Domenico Di Molfetta, nel complimentarsi per gli splendidi risultati evidenziano che in un anno agonistico non privo di difficoltà , visto anche il lungo periodo di lockdown, Lo sport della nostra provincia ci ha regalato ottimi e inaspettati risultati , frutto della sicuramente delle capacità degli atleti ma anche dello splendido lavoro dei loro tecnici, capaci, non solo di plasmarli dal punto di vista tecnico, ma di mantenere sempre alte le loro motivazioni , da veri educatori.

Il delegato CONI Foggia
Prof. Domenico Di Molfetta

Potrebbero interessarti:

Diamond Foggia – Ostuni 78-81. Ultimo quarto da dimenticare

Domenico Carella

Fovea, tre su tre: vittoria e primo posto

La Redazione

CALCIO A 7. 5-1 alla Diamond, la Peroni Team vince la Coppa Cus

La Redazione