11 C
Foggia
3 Dicembre 2020
Scherma

Medaglia d’argento nella spada a squadre Under20 per il quartetto azzurro col pugliese Gaetani

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI POREC2020 – La penultima giornata del programma dei Campionati Europei Cadetti e Giovani in corso a Porec in Croazia vede la Puglia ancora sul podio, nuovamente per una medaglia d’argento, grazie a Giulio Gaetani nella gara a squadre di spada maschile Under20.

Il risultato si aggiunge alla medaglia d’argento conquistata dai pugliesi Emanuele Nardella e Marco Mastrullo nella gara di sciabola maschile a squadre Cadetti

Il team azzurro era composto da Davide Di Veroli, dal vice campione nell’individuale Filippo Armaleo, da Enrico Piatti e appunto da Giulio Gaetani, nato a Lecce e cresciuto da un punto di vista schermistico in Puglia ma da anni tesserato con l’Accademia Marchesa di Torino. 

L’Italia ha esordito in tabellone regolando l’Azerbaijan con un netto 45-25 poi ha proseguito il cammino sbarazzandosi per 45-31 dell’Austria nei quarti e della Francia in semifinale col punteggio di 38-24. Nella finale per l’oro però ha avuto la meglio la Russia per 45-37.

Buona prestazione per Giulio Gaetani, che ha vinto tre assalti su tre con l’Azerbaijan (contro Khalid Aliev, Ruslan Hasanov e Barat Guliyev) e due su tre con l’Austria (a spese di Jan Schuhmann e Alexander Biro, impattando poi il successivo assalto con Samuel Berktold), tenendo botta nella semifinale con la Francia, in cui ha ottenuto un saldo pari, e nella finale con la Russia, dove ha imposto il pareggio a due avversari di grande valore come Egor Lomaga e Artur Tolasov.

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI PARENZO2020 – SPADA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Parenzo, 1 marzo 2020

Finale

Russia b. ITALIA 45-37

Finale 3°-4° posto

Francia b. Ungheria 45-44

Semifinali

Russia b. Ungheria 45-41

ITALIA b. Francia 38-24

Quarti

Ungheria b. Repubblica Ceca 41-36

Russia b. Spagna 45-39

Francia b. Polonia 45-27

ITALIA b. Austria 45-31

Tabellone dei 16

ITALIA b. Azerbaijan 45-25

Classifica (21): 1. Russia, 2. ITALIA, 3. Francia, 4. Ungheria, 5. Austria, 6. Spagna, 7. Polonia, 8. Repubblica Ceca.

ITALIA: Davide Di Veroli, Filippo Armaleo, Enrico Piatti, Giulio Gaetani.

Per conto di:

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Scherma


Contatti PUGLIA: Siro Palladino
media@federscherma.it

Potrebbero interessarti:

Renato Martino, gestirà l’immagine della scherma italiana

La Redazione

Nella sciabola femminile sale sul podio l’atleta pugliese Gaia Pia Carella

La Redazione

Nuovi Maestri ed Istruttori per la scherma pugliese

La Redazione